,,
Virgilio Sport SPORT

Marotta dimentica il passato: "Juve, ho voltato pagina"

Il dirigente dell'Inter ha parlato a pochi minuti dalla sfida contro la Juventus: "Differenza tra gli Scudetti? No, è sempre bello".

Penultima giornata di campionato. L’Inter, con lo Scudetto già matematicamente in tasca e festeggiato a dovere, sfida la Juventus nella gara più attesa dai tifosi, il Derby d’Italia. I nerazzurri saranno di fatto decisivi nella corsa Champions dei rivali.

In caso di mancata vittoria della Juventus, infatti, per i bianconeri sarà durissima conquistare il quarto posto, che potrebbe saltare già nella giornata di domenica a seconda dei risultati di Milan e Napoli. Ci sarà comunque da scendere in campo, allo Stadium, per dei verdetti.

Prima di Juventus-Inter, a Sky ha parlato l’ex dirigente bianconero Beppe Marotta:  “Veniamo qui da Campioni d’Italia, è una cosa insperata. Vogliamo onorare il campionato nel migliore dei modi, sono in una squadra leggendaria che ha appena iniziato un ciclo”.

Marotta ha vinto lo Scudetto da dirigente prima con la Juventus (svariati), dunque con l’Inter: “Quando si vince c’è sempre una forte emozione, non c’è differenza. Questo Scudetto è arrivato insperato nelle tempistiche, non credevamo di raggiungerlo così presto”.

Il dirigente dell’Inter ha poi parlato dei suoi sentimenti nei confronti della Juventus: “Ho voltato pagina, questo vale sia per gli allenatori, che per giocatori e dirigenti. Il passaggio qui ha portato diversi stimoli e motivazioni, devo dire che a posteriori è bello vincere”.

OMNISPORT | 15-05-2021 17:59

Marotta dimentica il passato: "Juve, ho voltato pagina" Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...