Virgilio Sport

Matteo Trentin ci crede: "Van Aert favorito, ma l'Italia è completa"

La punta azzurra per il Mondiale di Leuven ha presentato la gara di domenica: "Nessuno vorrà portarsi Wout allo sprint. Noi siamo pronti e abbiamo corridori adatti a più finali".

Pubblicato:

Matteo Trentin ci crede: "Van Aert favorito, ma l'Italia è completa" Fonte: Getty Images

Il team Italia che proverà a conquistare un oro che nella prova maschile élite al Mondiale di ciclismo manca dal 2008 è forte e completo. Parola dell’ultima medaglia azzurra nelle ultime dodici edizioni.

Matteo Trentin, argento ad Harrogate 2019, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara che concluderà la settimana iridata nelle Fiandre.

Il corridore dell’UAE Team Emirates ha individuato (ma non era difficile…) il favorito numero uno: “La tattica di tutti sarà cercare di evitare di portarsi Van Aert in un finale allo sprint. Quello che Wout ha fatto vedere nelle ultime tre settimane è impressionante, riesce a battere scalatori, velocisti e cronomen. È ovvio che sia il favorito numero uno”.

Secondo Trentin, però, l’Italia è pronta ad interpretare la corsa a seconda del suo sviluppo, potendo contare anche su corridori veloci e tattici come un Sonny Colbrelli in gran forma e il campione nazionale 2020 Giacomo Nizzolo.

E magari a fare alleanza con la Danimarca, la stessa che due anni fa fece piangere Matteo…:

“La Danimarca  è una delle squadre più forti. Hanno Magnus Cort che è molto veloce, ma a differenza nostra o del Belgio, non hanno un corridore per uno sprint di gruppo come può essere lo stesso Van Aert o un Sonny o Nizzolo. Vuol dire che sono un team che proverà a creare caos, potrebbe essere un nostro alleato”.

 

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...