Virgilio Sport

Mazepin: "Russia vittima di una cultura di cancellazione"

L'ex pilota della Haas è tornato a parlare in un'intervista alla BBC.

Pubblicato:

Mazepin: "Russia vittima di una cultura di cancellazione" Fonte: Getty Images

Il russo Nikita Mazepin, ormai ex pilota della Haas escluso dal mondiale di Formula 1 2022, è tornato a parlare in un’intervista alla BBC nella quale si è detto contrario alle sanzioni contro il suo paese, e più in generale alla discriminazione alla quale sono soggetti, a suo dire, gli atleti e le squadre russe. Ecco le sue parole.

“Non sono d’accordo con questi provvedimenti. L’ho già detto in passato e per questo ho deciso di combatterli. Forse questo non è il momento giusto per sottolineare certe cose ma, se guardiamo la situazione nel complesso, quello che sta accadendo agli atleti russi è una forma di cultura di cancellazione contro il mio Paese. Vivo nello stesso mondo in cui vivete voi e anche per me è molto doloroso guardare le immagini del conflitto, in particolare quelle di Bucha. Le mie emozioni sono condizionate dal fatto che sono un essere umano che vuole vivere in un mondo dove regna la pace. Ma sarò onesto, vedo enormi rischi nel dire qualsiasi cosa al riguardo… Comunque scontenterei qualcuno e dunque ho deciso che starò in silenzio”.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...