,,
Virgilio Sport

Mazzarri: "Rimpiango di essere andato all'Inter nel momento sbagliato"

L'allenatore del Cagliari punta a fermare la corsa dei lanciatissimi campioni d'Italia: "Hanno pochi punti deboli, ma sappiamo cosa fare...".

11-12-2021 13:44

Mazzarri: "Rimpiango di essere andato all'Inter nel momento sbagliato" Fonte: Getty Images

Da una sfida da ex all’altra, Walter Mazzarri cerca un risultato positivo con il suo Cagliari anche contro l’Inter dopo il pareggio casalingo contro il Torino.

Il valore dell’avversario è ovviamente differente e il tecnico toscano ne è consapevole, così come è tuttavia chiaro che la classifica deficitaria dei sardi, penultimi con 10 punti, obbliga la squadra a provare a fare punti ovunque.

Il Cagliari è reduce da quattro pareggi consecutivi e sta dando timidi segnali di ripresa.

Mazzarri ne ha parlato in conferenza stampa, facendo però anche un po’ di pretattica:

“Siamo più compatti e dietro si soffre meno. Ci sono meccanismi che stanno migliorando di volta in volta, stiamo commettendo sempre meno errori. L’Inter è una corazzata, hanno i difensori più forti del campionato e rispetto allo scorso anno sono cresciuti nel palleggio. Sappiamo cosa dover fare per metterli in difficoltà. Non posso dire se e quanto andremo a pressarli alti, sicuramente dovremo essere bravi nel far girare il pallone e potremo permetterci di sbagliare ben poco”.

Assente per squalifica Nahitan Nandez, vicino all’Inter la scorsa estate e possibile obiettivo dei nerazzurri a gennaio: La formazione? Valuterò domani. L’assenza di Nandez è pesante, ma c’è chi potrà sostituirlo. Al mercato non penso, ma spero che Nahitan resti con noi” ha tagliato corto Mazzarri che poi ha concluso così: “Cosa mi porto dietro dell’esperienza interista? È stata un’esperienza positiva, c’è il rimpianto di essere andato al posto giusto nel momento sbagliato, basti vedere la differenza tra le rose di quando c’ero io e quella che c’è adesso”.

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...