Virgilio Sport

Melandri e quel Mondiale perso per un punto

L'ex campione 250: "È stata una grandissima delusione, ma anche una lezione di vita che non ho mai più dimenticato".

21-04-2023 19:09

Melandri e quel Mondiale perso per un punto Fonte: Getty Images

In un’intervista rilasciata a Sky Sport, Marco Melandri ha ricordato quanto può essere doloroso perdere un Mondiale per un soffio: “Nel 1999 ho perso vincendo cinque gare con Alzamora, che non ne aveva vinta neppure una. È stata una grandissima delusione, ma anche una lezione di vita che non ho mai più dimenticato. Quell’anno mi ha girato tutto contro: un po’ di sfiga, cappelle, errori nel momento e nel posto sbagliato. E con Gelete Nieto che lo ha fatto passare fermandosi in rettilineo, cosa che non credo sia regolare”.

Melandri non dimentica: “Ma poi in 250 diciamo che mi sono rifatto con gli interessi, battendo un altro Nieto, Fonsi, ma quell’anno là alla prima gara ho rotto l’ammortizzatore di sterzo all’ultimo giro, poi sono tornato e mi stese Sabbatani all’ultimo giro. A Valencia sono caduto sull’acqua e volevo ripartire, ma i commissari che erano ovviamente spagnoli mi hanno fatto sparire la moto. Insomma un punto avrei potuto farlo molte volte. Era destino che non dovessi vincerlo”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Sassuolo - Empoli
SERIE B:
Cremonese - Palermo
Brescia - Reggiana
Sudtirol - Bari
Cittadella - Catanzaro

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...