,,
Virgilio Sport SPORT

Mercato Inter, Conte trema: complicazioni per tre obiettivi

Idee chiare sul mercato, ma le trattative per arrivare ai giocatori richiesti dal tecnico salentino sono in salita

Un rinforzo per reparto? Sì, ma meglio abbondare… L’Inter è arrivata alla pausa natalizia con il fiatone. I risultati ottenuti sono eccellenti, ma Antonio Conte ha passato l’autunno a invocare rinforzi sul mercato di gennaio.

L’optimum per il tecnico salentino è rappresentato appunto da un volto nuovo per ciascun settore del campo, ma il reparto più bersagliato dagli infortuni, il centrocampo, potrebbe anche vedere due nuovi acquisti inseriti a metà stagione.

I nomi già individuati sono quelli di Arturo Vidal e Dejan Kulusevski: caratteristiche ed età diverse, ma con loro la mediana dell’Inter sarebbe davvero completa.

La società di concerto con l’allenatore ha individuato le strategie per arrivare a dama in entrambi i casi. Per il cileno del Barcellona c’è però il rischio del muro contro muro: Vidal, pupillo di Conte dai tempi della Juventus, ha infatti rotto con l’allenatore dei catalani Ernesto Valverde, ma non con compagni e società.

Il Barcellona venderebbe solo per monetizzare, ma l’Inter punta sul prestito: 20 milioni con diritto di riscatto metterebbero d’accordo le parti, ma i nerazzurri al momento non cedono facendo irritare il giocatore, che si aspetta una mossa dall’Inter. Dal canto proprio a Milano confidano invece che sia Vidal a rompere del tutto con l’ambiente facilitando l’addio.

Sul fronte Kulusevski il nodo è convincere Atalanta e in subordine il Parma, dove il giocatore milita attualmente in prestito. I bergamaschi vogliono 30 milioni subito, lasciando poi scegliere al giocatore se concludere la stagione in Emilia o trasferirsi subito a Milano. In alternativa Gasperini gradirebbe avere una contropartita come Mattia Politano, non certo incedibile per l’Inter, che non può però impoverire ulteriormente il proprio attacco, dove l’obiettivo è Giroud, entrato però nelle mire del Bordeaux che offre al campione del mondo la possibilità di tornare in patria.

Sullo sfondo c’è il Parma, deciso a complicare le cose a entrambe le società: lo svedese è ai crociati solo in prestito secco, ma il ds degli emiliani Faggiano chiede un indennizzo economico per la valorizzazione del giocatore. Da qui la volontà dell’Atalanta di tenere alta la richiesta…

SPORTAL.IT | 21-12-2019 14:00

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...