,,
Virgilio Sport SPORT

Mercato Inter: per Lautaro bivio Champions, rinnovo in bilico

La partita tra Inter e Real Madrid è fondamentale per El Toro: una grande prestazione segnerebbe la svolta verso il prolungamento.

La partita di Champions League contro il Real Madrid non è solo importante dal punto di vista del prosieguo del cammino europeo per l’Inter. E’ anche un’occasione da non perdere per uno dei protagonisti nerazzurri, Lautaro Martinez, che con una grande prestazione potrebbe convincere la dirigenza ad accelerare i colloqui su un rinnovo che ancor oggi pare in bilico.

Il contratto del Toro scade a giugno 2023, ma l’entourage del calciatore ha iniziato da tempo il pressing per un aumento di stipendio e una variazione della clausola rescissoria, per evitare prolungate (e destabilizzanti) telenovele di mercato come quella dell’estate scorsa con il Barcellona.

Secondo quanto riportato dal quotidiano spagnolo ‘As’, ci sarebbe già un’intesa di massima sull’ingaggio di Lautaro, che passerebbe dagli attuali 2,5 milioni netti a circa 5 milioni, contando i vari bonus. L’Inter sarebbe disponibile a un investimento del genere, ma Lautaro deve dimostrare, magari proprio guidando i nerazzurri alla fase ad eliminazione diretta della Champions League, di valere l’investimento.

Nel frattempo El Toro ha parlato nel Matchday Programme sul sito ufficiale del club, restando però ben lontano dalle questioni di mercato. Lautaro ha infatti parlato dei suoi idoli e delle sue passioni: “Il mio idolo era Radamel Falcao, da piccolo lo ammiravo quando giocava al River Plate. L’ho conosciuto in Coppa America, contro la sua Colombia e gli ho chiesto di scambiare le maglie”.

“Una mia grande passione? Il basket, mi piace seguirlo e da piccola ci giocavo spesso con mio fratello Jano. Sono nato nella stessa città di Manu Ginobili, che ho anche conosciuto. L’Inter dei miei sogni? Julio Cesar, il portiere del triplete. Samuel, un vero muro in difesa. Zanetti, il capitano, un esempio. Cambiasso, un allenatore in campo. Milito, attaccante micidiale: a lui devo molto”.

OMNISPORT | 25-11-2020 11:39

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...