,,
Virgilio Sport SPORT

Mercato Juventus: Pirlo e la possibile mini rivoluzione

Bernardeschi, Ramsey e Alex Sandro sul mercato. Da risolvere la grana Khedira. Idea Llorente.

Inizio di stagione agrodolce per la Juventus di Andrea Pirlo. In Champions League, il pass per gli ottavi di finale è già una certezza ma, in campionato, la squadra non riesce a trovare il suo ritmo, come confermano i cinque pareggi incassati.

La dirigenza starebbe riflettendo su una possibile mini rivoluzione già a gennaio. Sempre che ci siano le condizioni, la società potrebbe intervenire sul mercato invernale e dare al tecnico Andrea Pirlo altre opzioni tra cui scegliere.

Il primo nodo da sciogliere riguarda Sami Khedira. Il tedesco sembra intenzionato a puntare i piedi e restare fino al termine della stagione (e del contratto). Da ricordare che l’ex Real Madrid percepisce circa 6,5 milioni di euro all’anno.

La Juventus attenderebbe anche offerte per alcuni giocatori considerati cedibili. In primis Federico Bernardeschi che continua a non convincere. Anche Aaron Ramsey potrebbe fare le valigie, se arrivasse l’offerta giusta o uno scambio gradito alla Vecchia Signora (Arsenal?)

Da capire anche il futuro di Alex Sandro. IL PSG non ha mai nascosto l’interesse per l’esterno brasiliano (ha già provato a strapparlo ai bianconeri in passato). Potrebbe rifarsi sotto. Il sostituto di Alex Sandro? CR7 potrebbe riabbracciare il suo ex compagno a Madrid Marcelo.

Attenzione anche alle operazioni in entrata. Piacerebbe un vice Alvaro Morata. Ci sarebbe un nome sul taccuino di Fabio Paratici e sarebbe quello di Fernando Llorente, ex compagno di Andrea Pirlo proprio alla Juventus. Lo spagnolo è in uscita dal Napoli.

Insomma, a gennaio, se ci saranno delle occasioni, la Juventus non si tirerà indietro e proverà a coglierle. L’idea di offrire al tecnico Andrea Pirlo delle soluzioni nuove non dispiacerebbe alla dirigenza bianconera.

OMNISPORT | 30-11-2020 08:36

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...