Virgilio Sport

Messi e Cristiano Ronaldo, il destino comune: liberi a giugno 2023

Il portoghese ha già virtualmente chiuso la sua avventura a Manchester, l'argentino non sembra intenzionato a rinnovare con il PSG. Le due stelle saranno parametri zero di lusso.

Pubblicato:

Incredibile ma vero. Se non cambierà qualcosa nei prossimi mesi, Lionel Messi e Cristiano Ronaldo, al termine della stagione in corso, saranno liberi di cercarsi una nuova squadra. Due parametri zero da fantascienza

Cristiano Ronaldo ha già deciso, Messi quasi

CR7 non ha nessuna intenzione di proseguire la sua avventura (fino ad ora deludente) al Manchester United. Al termine della stagione in corso, il suo contratto scadrà e il portoghese, classe 1985, sarà libero di cercarsi una nuova squadra.

Secondo indiscrezioni provenienti dalla Spagna, anche Lionel Messi non dovrebbe continuare a giocare a Parigi. Grande protagonista nella notte con la sua Argentina, la Pulce è concentrata sull’ìmminente Mondiale ma, al momento, del rinnovo col PSG non ne parla nessuno.

Messi e CR7, 12 Palloni d’Oro in cerca di una squadra

Di fatto, il prossimo giugno 12 Palloni d’Oro saranno a caccia di una nuova sistemazione. Lionel Messi (sette volte Pallone d’Oro) vorrebbe tanto tornare al Barcellona ma le condizioni economiche sembrano proibitive. Più facile una nuova avventura in MLS o in qualche paese arabo.

Cristiano Ronaldo pare intenzionato a diventare la nuova stella dell’MLS (dove, quindi, potrebbe ritrovare il suo vecchio amico/nemico Lionel Messi). Non mancherebbero le alternative, anche se CR7 non può più rischiare di fare la scelta sbagliata, dopo quello che gli sta accadendo a Manchester.

Messi e Cristiano Ronaldo insieme in Italia?

C’è chi sogna di vederli in Serie A. CR7 ci è già stato (alla Juventus) e, in estate, si è parlato di lui al Napoli. Lionel Messi non ha mai calcato i campi verdi del massimo campionato italiano e, salvo miracoli, mai lo farà (in passato è stato accostato all’Inter).

Davvero complicato pensare che qualche società italiana abbia la forza economica per permettersi uno dei due o, addirittura, entrambi (il sogno di qualsiasi presidente, visto il potere mediatico di entrambi). Inoltre c’è da considerare l’età dei due fuoriclasse. a febbraio, CR7 compirà 38 anni mentre, il prossimo giugno, Lionel Messi festeggerà le 36 primavere.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Udinese - Roma
Inter - Cagliari
SERIE B:
Venezia - Brescia

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...