Virgilio Sport

Milan e Inter, la rabbia di tutta la città: i tifosi hanno già trovato chi deve pagare

Bufera tra i tifosi di Milan e Inter: nel mirino i due allenatori, considerati i maggiori responsabili del momento no in campionato. Spopolano gli hashtag #Pioliout e #Inzaghiout.

08-04-2023 10:26

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Travolte da un insolito destino, unite da imprevedibili sofferenze: a poche giornate dal termine del campionato le due milanesi si ritrovano a battagliare per un posto nella prossima Champions. Ai quarti dell’edizione attuale e a rischio per quella successiva: è la singolare parabola di Milan e Inter, fermate nell’ultimo turno da due squadre di bassa classifica. I nerazzurri dalla Salernitana, i rossoneri dall’Empoli. E sotto accusa chi ci finisce? Gli allenatori, ovviamente. In poche ore gli hashtag Pioliout e Inzaghiout sono già diventati virali sui social.

I tecnici di Milan e Inter stroncati dalla critica

A bacchettare con durezza i due tecnici, del resto, sono gli stessi quotidiani sportivi. Lapidari i giudizi tanto su Pioli quanto su Inzaghi. Scelte iniziali sbagliati, cambi pure peggiori: così le due squadre di Milano hanno buttato via ancora una volta punti preziosi. La Gazzetta dello Sport punta il dito contro Inzaghi: “Ha effettuato il più mediocre dei cambi: Gagliardini per Barella. L’Inter si è abbassata e imbottigliata ed è stata punita”. Il Corriere dello Sport se la prende con Pioli: “I suoi esperimenti stoppano il Milan a San Siro. Origi, che flop”.

I milanisti hanno deciso: spopola #Pioliout

Sul web è caccia all’allenatore. Tifosi del Milan scatenati, come Paolo: “Ho quasi sempre difeso Pioli ma stavolta l’ha fatta fuori dal vaso. Si parte con la formazione titolare poi a risultato acquisito si fanno le sostituzioni”. Un altro fan tuona: “Ha cinque giorni per recuperare e questo stravolge la formazione da capo a piedi: assurdo”. Ad Antonio irrita pure la mancata assunzione di colpe del tecnico: “Dice che la squadra ha giocato bene e mi convinco sempre più che il suo ciclo è finito”. Giuseppe, tra i pochi, prova a difenderlo incolpando i calciatori: “Se davanti è obbligato a schierare un paracarro e un giocatore svogliato…questo è il risultato”.

Interisti sul piede di guerra: #Inzaghiout virale

Delusi e furiosi pure i tifosi dell’Inter nei confronti di Inzaghi. “Caro Inzaghino hai rotto i meloni con le tue solite scuse”, scrive Giovanni mentre l’allenatore sta ancora effettuando le interviste post gara. Maria Luisa è caustica: “Questo tizio ha avuto l’occasione della vita e se l’è bruciata. Purtroppo ci ha bruciato anche due anni di possibili soddisfazioni”. Renzo è preoccupatissimo: “Se non lo cacciano, l’anno prossimo faremo la Conference. Cambi allucinanti, come sempre!”. Solo Lukaku si avvicina al numero di critiche ricevute da Inzaghi. Luigino è perplesso: “Certo che vedere sempre gol sbagliati a un metro dalla porta non è da tutti”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...