Virgilio Sport

Milan fermato dall'Empoli, tifosi rossoneri imbufaliti: ecco con chi ce l'hanno

Il Milan che aveva dominato a Napoli si ferma sullo 0-0 contro l'Empoli. Scattano i processi a Pioli, Rebic, Origi e alle seconde linee rossonere. Ma è bufera anche su arbitro e Var.

Pubblicato:

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Il Milan stellare è rimasto al Maradona. Dopo il 4-0 al Napoli, una serata quasi da incubo per il popolo rossonero. Non bastano quasi 100 minuti di gioco alla squadra di Pioli per realizzare almeno un gollettino all’Empoli, che sarebbe stato utilissimo nella corsa Champions. E sui social si scatena la caccia al colpevole. Dalle scelte di formazione di Pioli all’inadeguatezza delle seconde linee, dagli errori di Rebic e Origi alle decisioni di arbitro e Var: tutto finisce nel calderone delle polemiche.

Milan-Empoli, mugugni per le scelte di Pioli

È la lettura delle formazioni a scatenare le prime critiche. Clod è perplesso per il massiccio turnover attuato dall’allenatore rossonero: “Pioli anche se ha vinto a Napoli non capisce un…Bisogna partire con la formazione base e quando sei in vantaggio fai i cambi”. Qualcuno chiede: “Ma perché Adli non gioca mai? Manco stasera?”. Vincenzo ribadisce un concetto: “Lo volete capire che tutti i nuovi eccetto Thiaw non sono in grado di giocare nel Milan?“. E Gian Luca esagera: “Senza i titolari non vinciamo nemmeno contro il Benevento che è in B”.

Assedio Milan, ma il fortino dell’Empoli regge

I rossoneri spingono, stringono d’assedio la porta dell’Empoli, ma il risultato non si sblocca. A metà gara è ancora 0-0. Francesco si chiede perplesso: “A parte Rebic che conosciamo bene e sa fare cose impossibili e figure da dilettante, ma che ci fa in campo Origi?“. Carmelo è sconsolato: “Non abbiamo riserve in grado di dare un minimo di respiro ai titolari”. Anche Nicola se la prende con gli attaccanti: “A parte due o tre episodi il resto da piangere. Speriamo che cacci fuori Rebic e Origi per adesso”. Mauro è d’accordo: “Con tutto il gioco che facciamo ci manca un attaccante vero”.

Ripresa all’assalto, nel mirino le decisioni Var

L’assalto continua nella ripresa, dove Marcenaro prima assegna e poi toglie un penalty a favore del Milan per presunto tocco di mano di Ebuhei. “Finora hanno dato rigori ridicoli a tutti, giusto su questo stanno a guardare il pelo”, scrive Paolo. “L’arbitro dev’essere distratto dai suoi stessi calzettoni perché non vede falli a distanza di 10 centimetri”, è un altro dei tantissimi commenti negativi sul direttore di gara. “Pioli è un genio: per risparmiare Giroud, Diaz e Leao fa giocare Rebic, Origi e Pobega che lo costringono poi a far giocare Giroud, Diaz e Leao. Ma quando la partita è finita”, si lamenta un altro fan. Segna proprio Giroud, ma il Var scova un tocco col braccio. “E ti pareva, stasera siamo in modalità mainagioia”, sottolinea Valeria.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...