Virgilio Sport

Milan, gli introiti della coppa Italia fanno gola

Tra premi, incassi al botteghino e vantaggi indotti in palio un bel bottino

Pubblicato:

Milan, gli introiti della coppa Italia fanno gola Fonte: Ansa

Sarà pure una coppetta – specie se non la vinci – ma la Coppa Italia continua ad avere il suo fascino. E, a differenza di quanto si pensa, porta in dote anche un bel bottino economico. Lo sa bene il Milan, costretto dall’Uefa a dover sempre rifarsi i conti in tasca. Stasera i rossoneri contro la Lazio cercano la finale e sperando di poter anche alzare la coppa, cosa che porterebbe prestigio, la certezza dell’Europa League ma anche un bel po’ di soldi. Come ricorda calcioefinanza la Lega di Serie A ha fissato il montepremi complessivo a circa 18 milioni di euro: i premi iniziano ad essere distribuiti alle squadre a partire dal passaggio del turno degli ottavi. La finalista sconfitta incasserà circa 3,4 milioni di euro, mentre chi alzerà la coppa all’Olimpico incasserà premi per circa 5,2 milioni di euro.

I RICAVI – Un’altra fetta di ricavi arriva dalla biglietteria. Come si legge nel regolamento della Tim Cup, redatto dalla Lega Serie A, “l’incasso lordo da biglietteria della finale della Competizione, al netto dell’aggio della concessionaria del servizio e dedotti gli oneri fiscali e le spese di affitto del campo e di organizzazione forfettariamente liquidate nel 10% dell’incasso netto, è suddiviso come segue: 45% a ciascuna delle due società in gara; 10% all’organizzatrice della Competizione”. Per un incasso, ad esempio, da complessivi quattro milioni di euro (simile a quelli delle ultime edizioni), ciascuna squadra può ricevere circa 1,8 milioni di euro ciascuno: arrivare in finale potrebbe così valere valere oltre 5 milioni di euro, alzare la coppa invece potrebbe permettere di incassare circa 7 milioni di euro.

LE COPPE – Ma non finisce qua, perchè vincere la coppa Italia dà diritto a giocare anche la Supercoppa Italiana e sono altri soldi sicuri. Della prossima Supercoppa, non è stata ancora stabilita né la data né la sede. È ancora in vigore infatti l’accordo per disputare la sfida in Arabia Saudita: secondo il contratto, dovranno essere disputate a Riyadh due delle prossime quattro edizioni. Se la Supercoppa 2020 si disputasse in Arabia, il montepremi da distribuire tra le squadre sarebbe pari a 6,75 milioni di euro, ovverosia 3,375 milioni di euro a testa. Che porterebbe il totale per chi vince la Coppa Italia a oltre 10 milioni di euro.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...