Virgilio Sport

Milan, Fabregas svela le mosse dei rossoneri: “So che ha preso Fofana, Fonseca l’allenatore”

Ospite di un podcast della BBC, il tecnico catalano del Como ha rivelato le prime mosse della società rossonera per la prossima stagione ed elogiato il centrocampista del Monaco

Pubblicato:

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, per Virgilio Sport segue anche il calcio ma è con la pallanuoto che esalta competenze e passioni. Cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

Il Milan si presenterà alla prossima stagione con Paulo Fonseca in panchina e Youssouf Fofana a centrocampo, parola di Cesc Fabregas. L’ex centrocampista, oggi tecnico del Como, ha rivelato la strategia dei rossoneri durante un podcast della BBC.

Fabregas parla del Milan alla BBC

Cesc Fabregas, oggi tecnico del Como, è stato uno dei centrocampisti più brillanti visti negli anni 2000 in Premier League, dove ha giocato con la maglia dell’Arsenal e del Chelsea. Ospite del un podcast della BBC “Planet Premier League”, Fabregas ha però parlato anche del suo prossimo debutto da allenatore in serie A con i lariani e delle strategie dei top club del campionato italiano, lasciandosi andare a succose rivelazioni sul Milan.

Fabregas: Fofana e Fonseca insieme al Milan

Secondo Fabregas, infatti, il Milan ha già concluso un acquisto di spessore a centrocampo, quello di Youssouf Fofana, talento del Monaco. Ad attirarlo in rossonero, l’arrivo di Paulo Fonseca come allenatore. “Ho sentito che Youssouf Fofana andrà al Milan, perché lì andrà ad allenare Fonseca che viene dalla Francia e i due si conoscono”, le parole di Fabregas alla BBC.

Milan, Fabregas elogia il colpo Fofana

Fabregas ha poi descritto le doti di Fofana, spiegando di stimare molto il 25enne francese di origine maliana, giocatore che ha già collezionato 18 presenze con la Francia. “Fofana lo conosco bene – ha dichiarato Fabregas -, abbiamo giocato insieme (il catalano è stato al Monaco dal gennaio 2019 all’estate 2022, ndr). È un calciatore sia dinamico che forte, bravo anche con la palla. È il profilo del giocatore moderno: aggressivo, ma box to box”. Qualità che servirebbero al centrocampo del Milan, rimasto orfano di un giocatore del genere dopo la partenza di Franck Kessie.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...