,,
Virgilio Sport

Milan, frenata per il sostituto di Kessie: si scatena la polemica

I rossoneri hanno dei ripensamenti riguardo Renato Sanches, costa troppo e potrebbe non essere il profilo adatto per Stefano Pioli

24-02-2022 09:26

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Giornalista con una passione sfrenata per gli Sport Usa, di cui è esperto conoscitore. Ma su Virgilio Sport è un osservatore del pallone nostrano e delle sue baruffe quotidiane. Appassionato di musica, ha sviluppato orecchio anche per borbottii degli spogliatoi, mugugni dei tifosi e voci di mercato

Il Milan sfoglia la margherita. I dirigenti rossoneri già pensano alla squadra della prossima stagione con un primo obiettivo nella testa: quello di sostituire il sicuro partente Franck Kessie. Non c’è nessuna fretta ma in casa rossonera si vuole provare ad anticipare il mercato piuttosto che inseguirlo con il rischio di lasciarsi scappare qualche buona opportunità. 

Milan: deciso il futuro di Kessie

Maldini e Massara sembrano da mesi aver interrotto le trattative con Franck Kessie. Il centrocampista ivoriano che nella scorsa stagione era stato uno dei trascinatori della squadra e che aveva dichiarato il suo amore per i colori rossoneri, ha poi fatto una decisa inversione ad U. Dopo le Olimpiadi, quando sembrava tutto pronto per la firma sul rinnovo, il centrocampista ha deciso di ascoltare anche proposte e da quel momento la situazione è precipitata. 

Troppo alte le richieste di Kessie per la strategia societaria decisa dal Milan, al giocatore sono arrivate forti le sirene di richiamo del PSG e di alcuni club della Premier, ma il club milanese ha deciso di non voler partecipare ad un’asta. Ed ora salvo clamorosi ripensamenti il centrocampista dovrebbe lasciare Milano a parametro zero. 

Milan: si allontana la pista Renato Sanches

Nelle ultime settimane si è parlato con insistenza del centrocampista del Lille, Renato Sanches. Il 24enne sta avendo una stagione super con la maglia della squadra francese e i rossoneri si sono subito lanciati sulle sue tracce. A spegnere l’entusiasmo dei tifosi ci pensa però il giornalista Carlo Pellegatti, da sempre molto dentro alle vicende di casa Milan: “Quello che viene monitorato in questo momento – ha dichiarato in un video postato sul suo canale YouTube – è Sanches ma l’impressione è che il colpo sia difficile, improbabile. E’ un giocatori di primissima fascia dal punto di vista della qualità ma vanno valutate anche le sue qualità caratteriali”. 

Sanches si allontana: la reazione dei tifosi

Non la pensano allo stesso modo i fan rossoneri che avevano visto nel calciatore portoghese ancora 24enne il profilo ideale per continuare a far crescere la squadra: “Prendiamo Fofana, ho già capito”, dice un rassegnato Paolo. Mentre Rudi prova a rimanere ancora ottimista: “Vediamo se avrà ragione lui visto che è l’unico che lo dà non fattibile. Altri invece dicono che il giocatore è già a Milanello”.  Mentre Carlo scrive: “Anche per me Sanches non è un profilo Milan di Elliott. Io lo vorrei ma costa di cartellino, di stipendio e ci sarà un’asta. Temo che dicano che prendiamo Pobega più Adli e basta. Soldi su punta giovane più Botman e forse esterno destro. Non sarei contento ma hanno il braccino”. 

Milan, frenata per il sostituto di Kessie: si scatena la polemica Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...