Virgilio Sport

Milan, Ibrahimovic non convince: da Fonseca alle scelte, scricchiola fiducia sul web

L'ex bomber finisce sul banco degli imputanti dopo la conferenza di ieri in cui ha annunciato l'ingaggio di Fonseca. I tifosi: "Di Maldini ce n'è uno"

Pubblicato:

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Il giorno dopo l’annuncio di Fonseca da parte di Ibrahimovic serpeggia ancora malumore tra i tifosi del Milan. La scelta di puntare sul tecnico portoghese ex Roma non convince né tantomeno hanno convinto le parole dello svedese: crolla la fiducia dei sostenitori del Diavolo che speravano nell’arrivo di un top coach come Conte.

Milan, tifosi in rivolta sul web: anche Ibrahimovic contestato

Già, anche Ibra è finito sul banco degli imputati. Ieri il Milan ha affidato al senior advisor il compito di annunciare l’ingaggio di Paulo Fonseca e svelare gli obiettivi del club rossonero per la prossima stagione. “Ogni anno si gioca per i trofei: il Milan non vince, il Milan fa la storia” ha detto. Parole che, secondo i tifosi, cozzano con l’arriva del lusitano, reduce dal quarto posto in Ligue 1 con il Lille. “Sinceramente? Una delusione assoluta! Anche lui asseconda gli intenti degli affaristi americani! Credo proprio che rimpiangeremo Ibra calciatore. Di Maldini ce n’è uno solo” scrive Michele su X. “Con Fonseca ci ha messo la faccia… se dovesse andare male non voglio neanche immaginare. Lui sarebbe il primo a bruciarsi” aggiunge ‘Il Casciavit’.

La delusione dei tifosi del Milan per l’arrivo di Fonseca

È chiaro il messaggio di Nadem: “Volevamo Antonio Conte, non Fonseca”. “Dopo anni di tifo sfegatato, anche nei periodi più bui, mi trovo costretto ad abbandonare la mia passione per questi colori che si era già incrinata con la cacciata senza senso della storia che aveva il nome di Paolo Maldini” afferma Paolo. “Di solito si cambia in meglio, voi siete riusciti a farlo in peggio e non era facile” rincara Daniele. “Dirigenza imbarazzante dedita soltanto a plusvalenze e bilanci. Scelta di secondo piano che ben si sposa con le scarse ambizioni societarie, peraltro certificate in più occasioni sia dai fatti che dalle parole” scrive Michael. Insomma, la maggior parte dei sostenitori rossoneri punta il dito contro la società. Ed è sicura che l’ex Roma non arriverà a mangiare il panettone.

Ma c’è chi preferisce aspettare il campo e spera in Fonseca

Non tutti condannano a priori la scelta di puntare su Fonseca. C’è – a dire il vero pochi – chi preferisce far prima parlare il campo. “La realtà è che avevamo detto la stessa cosa al tempo di Pioli e poi la storia la sappiamo… io aspetto prima di giudicare” commenta un tifoso su Facebook. “Dai mister, da ora in poi sostegno incondizionato” assicura Antonio. “Benvenuto Paulo, avrai molto lavoro da fare per convincere noi tifosi scettici sulla scelta e per rendere solida una squadra che ha subito una valanga di gol negli ultimi due anni” chiosa Giammarco.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...