Virgilio Sport

Milan, Ibrahimovic: omaggio da brividi in Svezia e ora il primo colpo di mercato

Il bomber festeggiato in patria a un anno dal suo ritiro tra commozione e auto-esaltazione, intanto preme per portare in rossonero un parametro zero

Pubblicato:

Dario Santoro

Dario Santoro

Giornalista

Scrive, commenta, racconta lo sport in tutte le sfaccettature. Tocca l'apice quando ha modo di concentrarsi sule interviste ai grandi protagonisti

Un anno dopo ma non è mai troppo tardi. Giornata di gloria a Stoccolma per Zlatan Ibrahimovic. Il bomber è stato omaggiato in patria a un anno dal suo ritiro del 4 giugno 2023: una celebrazione della carriera di ‘Ibra-cadabra’ che, per problemi organizzativi, non era ancora stata ancora fatta. L’occasione è arrivata nel post partita dell’amichevole contro la Serbia (gara persa 3-0) con tutto lo stadio unito ad applaudire lo storico bomber.

Il discorso di ringraziamento di Ibra ai tifosi svedesi

Ibra, insieme ai tifosi presenti alla Friends Arena di Stoccolma – compresi la principessa di Svezia Vittoria e Daniel con i suoi figli – ha rivissuto i gol e momenti chiave dei suoi 22 anni di carriera da calciatore in un video proiettato sui maxischermi dello stadio. Al termine dell’evento, non sono mancate le parole di ringraziamento dell’ex bomber svedese:

“Mi avete dato amore, sostegno, energia, molti bei ricordi che non dimenticherò. Dal cuore, un enorme grazie. Vedo che vi sono mancato. Anche voi mi siete mancati. Ho indossato la maglia con orgoglio e amore. Ho avuto anche l’onore di essere il capitano della squadra”.

Ibrahimovic ringrazia tutti e ricorda di essere il migliore

Malmö, Ajax, Juventus, Inter, Barcellona, Milan, PSG, Manchester United e Los Angeles Galaxy: non mancano le proiezioni di alcuni dei momenti di gloria nelle squadre in cui Ibrahimovic ha giocato e fatto la storia nella sua lunga carriera. E visto che lui è ‘Zlatan’ sempre, nemmeno nel suo giorno di gloria poteva lasciarsi sfuggire l’occasione di uscirsene con una provocazione finale: “25 anni fa dissi che sarei stato il migliore di tutti. Molte persone hanno riso. 25 anni dopo posso stare qui e dire che sono il migliore di tutti i tempi”.

Ibrahimovic e il messaggio ai giovani

Dalle biciclette rubate e le serrature aperte alla gloria raggiunta nel calcio: Zlatan, a 42 anni, è diventato un punto di riferimento per tanti giovani che vogliono dedicarsi al calcio nonostante un’infanzia difficile come la sua. Non mancano le parole di incoraggiamento dell’ex bomber alle nuove generazioni: “Alle giovani generazioni voglio dire: osate sognare in grande. Se non hai la forza di sognare in grande, allora appoggiati al mio percorso e trai forza da esso. Sono la prova vivente che nulla è impossibile, non importa da dove vieni. Spero che il mio viaggio vi sia piaciuto”.

Ibrahimovic ringrazia la nazionale svedese e dedica messaggio

Da aggiungere al suo lungo curriculum anche i suoi 62 gol con la maglia della Svezia in 122 partite. Il messaggio di ringraziamento di Ibrahimovic alla nazionale: “Poter indossare la maglia della Nazionale svedese è la cosa più bella che ci sia per un calciatore. Ho indossato la maglia con orgoglio e affetto. Ho avuto anche l’onore di essere capitano della squadra. Wow, adesso sento un formicolio allo stomaco. Voglio concludere con ‘Svezia, vai avanti, ti amo.’”

Gli obiettivi di Ibrahimovic per il calciomercato del Milan

Ora Ibra è pronto a tuffarsi sul mercato del Milan. Come riferito da Tuttosport, Zlatan starebbe spingendo per l’arrivo a parametro zero di Hummels, difensore del Borussia Dortmund finalista di Champions League e in scadenza di contratto il prossimo 30 giugno. I contatti sono continui: si sta valutando l’opportunità di offrire al centrale un contratto biennale per permettergli di prendere il posto di Simon Kjaer. Novità previste nelle prossime ore anche per la trattativa con Zirkzee.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...