Virgilio Sport

Milan-Monza: la sfida del cuore per Berlusconi e Galliani

Dopo 31 anni a capo del club rossonero, che sotto la loro amministrazione è diventata il più vincente del mondo, il duo torna a San Siro da avversario

21-10-2022 18:01

Sabato 22 ottobre 2022. Una data cerchiata sul calendario sia da Silvio Berlusconi che da Adriano Galliani: allo stadio “Giuseppe Meazza” in San Siro, infatti, andrà in scena Milan-Monza, “sfida del cuore” per il duo che ha amministrato il club rossonero per 31 anni – dal 1986 al 2017 – portandolo, nel tempo e nella loro epoca, a diventare il club più vincente del mondo.

Milan-Monza, sfida del cuore per Berlusconi e Galliani: zero precedenti in Serie A, 4 in B

Diavolo contro brianzoli si tratta di una “prima” assoluta in Serie A anche se, a ben vedere leggendo gli almanacchi, la sfida è già andata in scena in quattro diverse circostanze in Serie B nel corso delle stagioni 1980-81 e 1982-83: il Milan, nella fattispecie, ha ottenuto l’en plein di vittorie, quattro su quattro.

Milan-Monza, Galliani: “Sarà dura entrare nello spogliatoio giusto…”

Ma, statistiche a parte, a tenere banco sono è il lato emotivo del match, in programma alle 18. Adriano Galliani, a margine di Udinese-Monza (2-3) dei sedicesimi di finale di Coppa Italia, intervistato da Sportmediaset, ha dichiarato: “E’ da giorni che faccio yoga mentale per restare calmo e non tradire emozioni. Allo stadio dovrò controllarmi, sia nel bene che nel male, non posso fare diversamente per rispetto dei 31 anni trascorsi al Milan. Inoltre, una volta arrivato allo stadio, sarà dura entrare nello spogliatoio giusto…”.

Pioli: “Milan-Monza sfida particolare, ma servono i 3 punti. Origi-Rebic là davanti? E’ possibile”

A parlare del match, nella consueta conferenza di presentazione, anche il tecnico rossonero Stefano Pioli: “Si tratta certamente di una sfida molto particolare, ma a questo non dovremo pensare. Il calendario è fitto e ricco di insidie. Dobbiamo assolutamente incamerare i tre punti per portarci con serenità al match di martedì di Champions League contro la Dinamo Zagabria in trasferta, fondamentale per l’accesso agli Ottavi. Origi-Rebic là davanti contro il Monza? Sì, è una possibilità”. Ecco, quindi, le probabili formazioni della gara che verrà arbitrata dal fischietto della sezione di Tivoli Livio Marinelli:

MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Kalulu, Gabbia, Tomori, Theo Hernandez; Pobega, Bennacer; Messias, Brahim Diaz, Rebic; Origi. All.: Pioli.

MONZA (3-4-3): Di Gregorio; Caldirola, Pablo Marí, Marlon; Ciurria, Barberis, Sensi, Carlos Augusto; Pessina, Mota, Caprari. All.: Palladino.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Inter - Genoa

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...