Virgilio Sport

José Mourinho choc: rivela l'interesse del Milan e lo attacca

Il tecnico giallorosso si è sfogato nel post partita: "Noi livello tecnico basso però una volta ancora a livello arbitrale siamo sempre noi gli sfortunati".

Pubblicato:

La Roma cade a San Siro 3-1 contro un Milan ricco di assenti e Mourinho non è affatto soddisfatto. Il tecnico portoghese però non ha gradito l’arbitraggio di Chiffi e ai microfoni di Dazn si è sfogato. Infine una grande rivelazione.

Milan-Roma, Mourino attacca arbitro e Var

Mourinho non ha gradito la prestazione della sua Roma ma nemmeno quella di Chiffi e del Var: “La mia squadra è stata sempre nella partita anche sul 2-0, sul 2-1 ancora di più fino all’espulsione di Karsdorp. Ma al livello tecnico una partita di livello basso. Abbiamo perso palla con una facilità incredibile. Siamo sempre stati nella partita nonostante la qualità bassa.

Se parliamo dei problemi di qualità e di problemi tecnici ok, ma devo parlare anche dell’arbitro e del Var. Non vedo se nel primo episodio c’è rigore. Non si vede sull’episodio di Abraham se c’è contatto o meno. Aureliano doveva stare qui. Ho parlato con i miei analisti per chiedergli dove c’è rigore. Noi livello tecnico basso però una volta ancora a livello arbitrale siamo sempre noi gli sfortunati”.

Mourinho vede penalizzata la sua squadra: “L’ultimo rigore paragonato a quello di Zaniolo e Ibanez, o ne dai 3 o nessuno e lui lo ha dato a una squadra sotto di 3-1 che perde un calciatore contro la Juventus. Vogliamo uniformità di giudizio. il Var deve stare tranquillo, zitto e bere il the e che lasci andare la partita. Se vuoi fare il fenomeno, chiama Chiffi, che non ha avuto la personalità. A San Siro contro il Milan, vai al monitor, noi siamo piccolini. Avevo capito fin dall’inizio”.

Roma, Mourinho analizza la classifica

La classifica della Roma recita 32 punti dopo 20 giornate ma Mourinho non si pone il problema: “Siamo dove dobbiamo stare, siamo una squadra di media qualità dove potevamo avere potevamo avere quattro, cinque, sei o sette punti di più ma siamo lì. Abbiamo sbagliato tanto dal punto di vista tecnico. Però ho sentito il problema di questa mancanza di qualità tecnica che ti prende nelle partite superiori”.

Mourinho, la rivelazione e l’attacco al Milan 

Mourinho chiude facendo una rivelazione choc: “Quando vedo come ha reagito San Siro (i tifosi del Milan, ndr) mi fa un piacere molto grande. Ho avuto tre anni fa la proprietà del Milan che mi voleva a Milano e dopo tre giorni ho deciso di no, mi fa un piacere tremendo aver preso quella decisione. Oggi – ha concluso Mourinho – sono doppiamente contento di quello che ho risposto. Sono venuti da me ma ho risposto tornate a casa, al Milan non vengo”. Social scatenati dopo queste ultime dichiarazioni dello Special One, specialmente i tifosi di Milan e Inter.

José Mourinho choc: rivela l'interesse del Milan e lo attacca Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...