Virgilio Sport

Milan, torna di moda un vecchio pallino: tifosi in fermento

Dopo l'infortunio di Saelemaekers nella gara contro l'Empoli, il Milan torna a guardare al mercato. Per gennaio rispunta un vecchio pallino e i tifosi si dividono

03-10-2022 17:43

La trasferta di Empoli porta in dote al Milan tre punti importanti e la consapevolezza di una squadra capace di risorgere anche dalle situazioni più complicate. La punizione di Bajrami per il pareggio dei toscani al secondo di recupero avrebbe, infatti, spento ogni speranza di vittoria a molti, ma non al Milan che, come già fatto vedere la scorsa stagione, ha saputo prendersi i tre punti. La nota negativa della serata sono i tre infortuni che, costringeranno il Diavolo a intervenire in modo importante sul mercato già a gennaio.

Milan, tre stop pensanti a Empoli

Tre tegole pesanti per l’undici di Pioli che, dopo gli infortuni di Theo, Maignan e Messias durante la pausa delle nazionali, sotto il diluvio del Castellani è costretto a incassare la ricaduta di Kjaer (almeno due settimane di stop) e, soprattutto, gli stop pensanti di Calabria e Saelemaekers, che non si vedranno in campo prima del 2023. Ed è proprio sull’out di destra che Pioli avrà i maggiori problemi e che, per forza di cose, a gennaio la dirigenza dovrà provare a fare qualcosa sul mercato.

Milan, torna di moda Ziyech

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, sul taccuino di Maldini e Massara torna il nome di Hakim Ziyech, esterno marocchino del Chelsea accostato a più riprese ai rossoneri, specie nel corso dell’ultima sessione del mercato. Il classe ’93 piace al Diavolo che, però, in estate ha dovuto fare di necessità virtù scegliendo di “tamponare” l’out di destra con il riscatto di Messias per andare all-in su Charles De Ketelaere. Dopo il Mondiale, il Diavolo potrebbe tornare a bussare al Chelsea.

Milan trattative sull’asse con il Chelsea

Come spiega la Rosea, l’operazione Ziyech potrebbe (ma anche no) intrecciarsi con quella Leao-Chelsea, con i Blues che non sembrano intenzionati a mollare il fuoriclasse portoghese e che potrebbero cogliere la palla al balzo per tornare alla carica. Per ora, si tratta comunque solo di una suggestione, con la dirigenza dei campioni d’Italia che, visto anche lo stipendio da 5 milioni a stagione, punterà più che altro a portare a Milano il talento marocchino con la formula del prestito. Sui social, il ritorno in auge di Ziyech non sembra, però, in larga parte fare breccia nei cuori dei tifosi, che paiono stufi di quella che, ormai, reputano una telenovela.

Milan, pareri contrastanti su Ziyech

Sul web qualcuno scrive: “Ma basta è diventato come Lavezzi all’Inter Ziyech“, oppure: “Ma basta!!!!”, e anche: “E allora diciamolo pure Ziyech is the new Fabregas“, “È finito come pochi”, “Castillejo 2.0”, “Saelemaekers torna nel 2023. Mi auguro che nel 2023 abbiano la decenza di presentarsi con un esterno destro bello forte, e non voglio più sentir parlare di Ziyech“.

Non manca, comunque, chi ci spera e scrive: “Sarebbe la volta buona che lo prendiamo” o anche: “Uno come lui ci serve tantissimo soprattutto per le doti tecniche che ha”, “Che venga o non venga questo giocatore un sostituto di Saelemaekers bisogna acquistarlo nel mercato invernale, perché non possiamo pensare di giocare tutte le partite con solo Messias a destra!!!”

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lecce - Inter
Milan - Atalanta
SERIE B:
Modena - Spezia

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...