Virgilio Sport

Milano-Sanremo2022, Kristoff: "Vi dico chi è il mio favorito"

"Wout Van Aert mi sembra il favorito in caso di volata"

Pubblicato:

Milano-Sanremo2022, Kristoff: "Vi dico chi è il mio favorito" Fonte: Getty images

Archiviato il terzo posto colto alla Milano-Torino di tre giorni fa, Alexander Kristoff si presenta alla Milano Sanremo in un ottimo stato di forma, tanto da essere naturalmente annoverato tra i possibili vincitori della gara più lunga della stagione. L’alfiere della Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux, ha avuto un ottimo inverno in cui ha potuto allenarsi e lavorare molto bene.

Il norvegese conosce bene la corsa avendola già vinta nel 2014 con la maglia della Katusha quando vinse tagliando per primo il traguardo davanti a Fabian Cancellara e Ben Swift.

“La Milano-Sanremo è una gara completamente diversa dalla Milano-Torino, ha detto Kristoff. Le sensazioni per la corsa di domani sono buone, soprattutto alla luce del risultato di mercoledì a Torino. Sono fiducioso: quest’anno ho vinto una gara e ho fatto dei buoni podi, per cui, non vedo l’ora di misurarmi con questa nuova gara”. 

“Ho dimostrato di poter essere veloce, quindi so di poter ottenere un risultato se l’arrivo sarà in volata. Mi auguro di avere gamba sia nella gara di somani che nelle prossime Classiche che correremo in Belgio: se avrò le stesse sensazioni positive che ho avuto alla Milano-Torino, potrò fare davvero molto bene fino al traguardo”.

Il norvegese è quasi uno specialista della Milano-Sanremo: quella di domani sarà infatti la sua undicesima partecipazione. Ha vinto nel 2014 e ha colto un secondo posto nel 2015, mentre nel  2017 e 2018 si è dovuto fermare ai piedi del podio. Kristoff conosce molto bene le insidie della gara ed è anche per questo, visto la sua esperienza nel gestire una corsa di quasi 300km, che può essere uno dei favoriti per la vittoria finale.

Nonostante questo, l’alfiere della Intermarché sa bene chi siano i favoriti principali della gara: “Pogacar è un ciclista che può mettere in difficoltà chiunque in salita, ma comunque, non avrà vita troppo facile, visto che dovrà vedersela con corridori molto forti che lo controlleranno”.

Lo sloveno è dato in grande forma e ha davvero molte possibilità di vincere la Milano-Sanremo, avendo già trionfato alla Tirreno-Adriatico e sulle Strade Bianche. Sebbene il corridore della UAE Team Emirates è considerato l’uomo da battere, Kristoff indica un altro favorito: “Per Tadej non sarà così semplice vincere, perché la Milano-Sanremo non è mai una gara facile da interpretare. Wout Van Aert mi sembra il favorito in caso di volata, anche se Pogacar sa gestire molto bene gli arrivi in volata”.

 

 

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...