Virgilio Sport

Mondiali, bufera su Adani-ultrà dopo la telecronaca faziosa con l’Argentina

La seconda voce della Rai sotto accusa sul web per la sua esultanza fuori dalle righe, il popolo dei social si divide

27-11-2022 08:52

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua lunga carriera ha vissuto da inviato importanti eventi come i Giochi Olimpici, i Giochi del Mediterraneo e gli Europei di Calcio. Ha collaborato con importanti agenzie di stampa e quotidiani nazionali. Se fosse un calciatore, sarebbe sicuramente l’uomo d’ordine (e il capitano in pectore). Per Virgilio Sport cura specialmente la sezione dedicata al Calcio

Non è nuovo a questi show, si comportava così a Sky e anche sulla Bobo-tv ha sempre avuto toni accesi: prendere o lasciare, Lele Adani è così. Ma non a tutti piace così. L’ex difensore dell’Inter, seconda voce Rai nelle telecronache dei Mondiali a Qatar 2022, è stato il protagonista fuori-campo in Argentina-Messico, la partita che ha visto risorgere l’Albiceleste dopo la figuraccia con l’Arabia Saudita.

Mondiali, Adani riesce a urlare più di Stramaccioni

Se anche Stramaccioni si era fatto notare non solo per le battute e la competenza del calcio asiatico ma anche per i decibel in telecronaca, Adani è andato ben oltre nell’enfatizzare il successo dell’Argentina, che ha seguito come un ultrà e con un fazzoletto con i colori della nazionale al seguito.

Mondiali, Adani impazzisce al gol di Messi

Quando, dopo infinita sofferenza, l’Argentina ha sbloccato la gara col Messico al 64′, Adani è esploso: “Leo Messi! Il sinistro migliore del mondo! Da Di Maria a Messi, sempre Rosario! La città del calcio, uno per l’altro, si sblocca la partita! Tutti in piedi per il miglior giocatore del mondo! Rispetto per il numero uno! Rosario, città del calcio! Per questo calciatore che troppe volte è stato criticato, anche quando era a Barcellona, quando è arrivato sofferente da giovane, non ha mai dimenticato l’Argentina. Parla rosarino, sente l’Argentina nel sangue, ha pianto per la Selección ed è lui che la tiene in vitaaaa!”.

Mondiali, la telecronaca di Adani scatena la polemica sui social

Fioccano le reazioni su twitter: “Inascoltabile, indecente, fastidioso. Il canone per questa roba qua è un furto”, oppure: “Per una pagliacciata di Mondiale serve gente adeguata” e ancora: “È ora di portare in rai il modello di altre tv …le telecronache dei tifosi..” e poi: “Capisco se Messi avesse fatto il gol del secolo e quindi si esce un po’ dalle righe. Adani non è un commentatore tecnico ma un tifoso che commenta e sovrasta Bizzotto che sta facendo il suo lavoro”

C’è chi scrive: “Lancio una petizione #FreeBizzotto. È una persona per bene, un professionista di lungo corso, un onesto giornalista della nostra TV di Stato. Cosa ha fatto di male per meritarsi Adani come compagno di telecronaca per un mese filato?” e anche: “Se chiami Adani a commentare quello che ti attendi è quello che è successo”.

Il web è scatenato: “Adani è inadeguato, per la bobo tv va bene, ma dalla Rai andrebbe mandato via” oppure: “Adani ha riportato la telecronaca dai canali nazionali a quelle locali, localissime, con Messi esaltato da ubriachi come idolo del quartiere. Non si può, cara RAI. Non si può, ci vuole misura”.

Non tutti però la pensano così: “Ha esultato anche poco, per quanto mi riguarda” o anche: “Io non so che televisore avete a casa, ma Adani ieri è stato molto critico con l’Argentina. Ovviamente ha esultato al Gol di Messi ma è una cosa che fanno tutti i commentatori.” e infine: “Adani è stato preso perché un sacco di gente lo segue sui suoi social e sulla Bobo TV. È stato preso dalla RAI proprio perché fa così come ha fatto ieri sera e perché questa cosa a tanti piace”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...