Virgilio Sport

Morto Franco Zuccalà, volto di Novantesimo Minuto e La Domenica Sportiva: i suoi servizi erano opere d'arte

Addio a Franco Zuccalà, uno dei giganti del giornalismo sportivo che ha lavorato a lungo in Rai curando programmi storici. Dal 2000, era editorialista di Italpress.

30-11-2023 14:50

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Il mondo del calcio piange un altro dei suoi storici cantori, uno tra i più amati e apprezzati dal pubblico televisivo. Si è spento nella notte, a 83 anni, Franco Zuccalà, volto storico di Novantesimo Minuto, La Domenica Sportiva, Il Processo del Lunedì e del Tg1. Aveva 83 anni. Era originario di Catania, fino all’ultimo ha continuato a svolgere il suo lavoro con impegno e passione, sfornando gradibilissimi editoriali per l’agenzia Italpress.

Franco Zuccalà, una vita nel giornalismo sportivo

Nato il 22 settembre 1940, Zuccalà ha lavorato a lungo nella carta stampata, nelle radio e in tv. Tra le sue esperienze nei quotidiani, quelle nella redazione romana della Gazzetta dello Sport, a Il Giornale e a Tuttosport. In televisione lo si ricorda a Telestar e Antenna Sicilia, insieme a Pippo Baudo, a Odeon e poi in Rai. Ha collaborato pure con la Televisione della Svizzera Italiana e con Montecarlo Sat. Tra i riconoscimenti ottenuti nel corso della carriera, il premio giornalistico Boccali e il Brera. È diventato anche dottore grazie alla laurea “Honoris Causa” in Telecommunication Science conferitagli dalla prestigiosa Columbia University di New York.

Volto storico di Novantesimo Minuto e della DS

Il ricordo più vivo e intenso di Zuccalà è legato certamente agli Anni 80 e 90, quando confezionava servizi per La Domenica Sportiva che erano piccole opere d’arte, ricche di punzecchiature ironiche come di riferimenti colti e letterari. Il giornalista siciliano è stato anche uno degli storici volti di Novantesimo Minuto, con collegamenti soprattutto dagli stadi della Lombardia. In Rai è stato anche tra i protagonisti de Il Processo del Lunedì e ha curato per anni i servizi sportivi per il Tg1.

Zuccalà: amatissimo tra gli italiani all’estero

Zuccalà era anche e soprattutto un volto notissimo per gli italiani all’estero. Per undici anni, infatti, ha presentato per la Rai Corporation di New York un programma bisettimanale, I temi del calcio, seguito in tutta America. Da inviato, appena 18enne ha seguito praticamente tutti gli avvenimenti sportivi più importanti a livello calcistico e non: Mondiali (nel 2002, in occasione dell’edizione in Corea del Sud e Giappone, curò una rubrica per il canale sport di Libero: “La Zuccalata”), Europei, Olimpiadi, Coppa America. Dal 2000 collaborava con Italpress. Un altro gigante del giornalismo che se ne va, portando con sé ricordi, aneddoti ed emozioni dello sport che fu.

Morto Franco Zuccalà, volto di Novantesimo Minuto e La Domenica Sportiva: i suoi servizi erano opere d'arte Fonte: IPA

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Sassuolo - Napoli
Inter - Atalanta
SERIE B:
Venezia - Cittadella
Pisa - Modena

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...