,,
Virgilio Sport

MotoGP Assen, furia Bastianini contro Morbidelli: il pilota Yamaha penalizzato

Il pilota della Yamaha è stato sanzionato con un Long Lap Penalty dopo aver ostacolato Enea e Bezzecchi durante le seconde libere. La rabbia del pilota del team Gresini: "Manovra molto pericolosa".

24-06-2022 17:58

MotoGP Assen, furia Bastianini contro Morbidelli: il pilota Yamaha penalizzato Fonte: Getty Images

Scintille tra piloti italiani, con tanto di conseguenze disciplinari, durante la seconda sessione di prove libere del GP d’Olanda sul circuito di Assen, nona gara del Mondiale 2022 MotoGP.

Enea Bastianini, che ha chiuso solo all’11° posto e sarebbe quindi al momento fuori dalla Q2, ha infatti lamentato di essere stato rallentato da Franco Morbidelli per due giri consecutivi nella parte finale della sessione

Il pilota del team Gresini si poi sfogato al termine delle prove: “Franco si è messo in mezzo per due volte di fila nonostante fosse passato sul verde. È rientrato in traiettoria e ha chiuso il gas. In MotoGP, ma in generale in tutte le categorie, sono cose che non andrebbero fatte: la seconda volta ho rischiato di centrarlo in un punto molto pericoloso”. 

“Non credo l’abbia fatto apposta – ha aggiunto – ma vorrei capire il perché. Magari stava pensando ad altro, ma andrebbe penalizzato perché ha fatto una manovra molto pericolosa”.

Poco dopo è arrivata la decisione degli stewards, che hanno effettivamente deciso di punire Morbidelli (protagonista di un’analoga manovra nei confronti di Marco Bezzecchi nel corso del primo giro) con un Long Lap Penalty.

Il pilota della Yamaha paga la “recidiva”, essendo già stato richiamato verbalmente nello scorso weekend al Sachsenring per la medesima scorrettezza: “In due occasioni – si legge nella comunicazione – è stato osservato Franco Morbidelli guidare lentamente in traiettoria, interferendo con altri piloti e causando un problema di sicurezza. Questo dopo aver ricevuto un richiamo verbale nell’ultimo Gran Premio. Gli è stata infilitta una Long Lap Penalty per la gara del Motul TT Assen di MotoGP”.

Morbidelli ha accettato la sanzione con sportività, promettendo battaglia nelle prove ufficiali e in gara: Sono andati fuori pista alla 11 e dietro ho visto che arrivava Enea molto veloce. Mi spiace, la penalità ci sta. Stamattina non era andata male, quando c’è poco grip mi trovo bene. Lo scorso GP Miller ha centrato il podio nonostante il long lap. È tosta, ma si può fare”.

Il Long Lap Penalty, introdotto nel 2019, prevede che il pilota sanzionato, dopo avere visto la bandiera della penalizzazione ed averne ricevuto conferma dai box, per scontarla dovrà allungare il proprio percorso e transitare dal prolungamento della pista, anzichè limitarsi a fare spazio agli altri piloti.

 

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...