Virgilio Sport

Nadal punta ancora più in alto: "A Barcellona non sono stato perfetto"

Lo spagnolo ha dichiarato di dover salire ulteriormente di livello in vista dei prossimi appuntamenti.

27-04-2021 20:24

Nadal punta ancora più in alto: "A Barcellona non sono stato perfetto" Fonte: Getty Images

Per dimenticare la sconfitta contro Rublev a Montecarlo, Rafael Nadal non poteva trovare davvero modo migliore che vincere per la 12ª volta il torneo di Barcellona.

Lo spagnolo però, nonostante il successo, non si è detto soddisfatto al 100% del livello del suo gioco visto che, contro Ivashka, Kei Nishikori e poi in finale, è stato costretto al set decisivo.

“Penso di essere stato capace di innalzare il mio rendimento con il passare dei turni. Ci sono ancora degli aspetti del mio gioco che possono essere migliorati, non sono stato perfetto. Credo davvero di poter giocare meglio su questa superficie e spero che la vittoria a Barcellona mi dia la spinta necessaria per raggiungere lo step successivo” ha affermato il maiorchino, bravo in finale a disinnescare uno Tsitsipas a tratti davvero impressionante.

Mi piace come giocatore perché si vede che ha una grande passione. Ha talento e motivazione per sfondare, sta migliorando progressivamente in tutti gli aspetti del suo gioco. Ha le carte in regola per vincere ogni torneo a cui partecipa” ha ammesso il numero 2 del mondo.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel Antholz

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...