,,
Virgilio Sport SPORT

Napoli choc, goleada della Roma. E la Juve vede il sorpasso

Impresa dei giallorossi in una serata stregata degli azzurri. La Juve è ora a -1 dai partenopei, con una partita da recuperare.

La Roma travolge per 4-2 il Napoli al San Paolo nell’anticipo della ventisettesima giornata e dà uno scossone clamoroso al campionato. La squadra di Sarri, forse condizionata dalla vittoria al 93′ della Juventus nel tardo pomeriggio contro la Lazio, dopo il vantaggio firmato da Insigne crolla sotto i colpi dei giallorossi in una serata stregata. Alisson e Dzeko (doppietta) sono i grandi protagonisti dell’impresa degli uomini di Di Francesco, di nuovo terzi in classifica. Gelato il San Paolo: ora la Juve è seconda a -1, ma con una partita da recuperare.

Splendido primo tempo: il Napoli fa la partita e crea occasioni a raffica, ma la Roma è cinica e sfrutta le chance create per chiudere i primi 45′ in vantaggio, complice una difesa azzurra tutt’altro che impermeabile.

In avvio, botta e risposta da brividi. Gli azzurri al 2′ tremano per uno svarione difensivo che quasi permette a Perotti di trovare immediatamente il vantaggio, poi segnano l’1-0 al 6′ con uno  splendido tiro all’angolino di Insigne, su assist di Mario Rui. Ma la reazione giallorossa è immediata: al 7′ Under sfugge a Mario Rui, poi fa partire un tiro che, deviato dal terzino dei partenopei, scavalca beffardamente Reina e finisce in rete.

Il Napoli incassa il colpo ma continua a giocare su altissimi livelli, sfiorando il nuovo vantaggio con Mertens e Insigne. Ma al 26′ la Roma colpisce ancora: perfetto traversone di Florenzi, Dzeko batte Albiol e Hysaj e incorna la sfera in rete. 1-2. Dopo il vantaggio capitolino la squadra di Sarri si disunisce e non riesce più a creare gioco con continuità, provandoci soprattutto da fuori area con Insigne

Non cambia lo spartito nella ripresa, il Napoli continua a creare e a tirare a ritmi forsennati, la Roma agisce in contropiede ed è spesso più pericolosa dei padroni di casa.

Non si contano le chance partenopee con Insigne, Koulibaly e Callejon, che al 59′ colpisce un palo direttamente da calcio d’angolo. Ma la Roma anche se schiacciata si difende lucidamente e in ripartenza fa male con Dzeko: al 73′ arriva la rete che chiude i conti.

Kolarov serve il bomber bosniaco che con un bel mancino a giro la manda all’angolino: un tiro, imparabile per Reina, che gela il San Paolo. 1-3. E’ una serata stregata per il Napoli: due minuti dopo Insigne ha altre due grandi chance, ma Alisson gli dice ancora no con due interventi strepitosi.

E al 79′ arriva addirittura il poker dei capitolini: Mario Rui rinvia male sui piedi di Perotti che fredda Reina mandando in archivio il match. Gli ultimi fuochi della partita: Florenzi salva sulla linea il tiro di Mertens, confermando la serata no degli azzurri.

Nel finale Mertens segna il 2-4: al triplice fischio il pubblico del San Paolo applaude i giocatori per la prestazione, ma la serata è amarissima.

SPORTAL.IT | 03-03-2018 22:50

Napoli choc, goleada della Roma. E la Juve vede il sorpasso Napoli-Roma 2-4 Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...