Virgilio Sport

Napoli, il Verona si conferma bestia nera ma i tifosi beccano Ayroldi

Azzurri sotto tono, arriva solo un pari contro la formazione di Tudor: scoppia un putiferio sui social per le decisioni dell'arbitro.

Pubblicato:

Lo scorso 23 maggio il Verona aveva negato al Napoli una qualificazione in Champions che sembrava ormai in cassaforte, adesso con un altro 1-1 frena la marcia degli azzurri, lanciatissimi in vetta alla classifica. Gli scaligeri si confermano bestia nera di Insigne e soci, così come Simeone che con la sua tripletta quando ancora vestiva la maglia della Fiorentina di fatto spense i sogni scudetto degli azzurri di Sarri. 

Napoli-Verona, Ayroldi nel mirino

Sin dalle prime battute la squadra di Tudor riesce a creare fastidi agli azzurri e sblocca il risultato col Cholito. “Una partita senza Koulibaly e il Napoli prende subito gol”, commentano in molti con amarezza. Dopo 5′, però, arriva il pareggio di Di Lorenzo: “Se la merita, non ha staccato la spina un solo minuto in questa stagione”, festeggiano i tifosi. Poi c’è spazio per le recriminazioni. Il palo respinge il sinistro di Osimhen – “Avesse segnato sarebbe caduto giù lo stadio”, sottolinea un fan – la mano di Dawidowicz invece respinge un cross di Insigne. Per Ayroldi non è rigore e iniziano le lamentele per l’arbitraggio del fischietto pugliese: “Il fallo di mano sul tiro di Insigne può anche starci, ma la spinta su Rui al limite dell’area di rigore era fallo netto”.

Il Napoli non sfonda, il Verona resiste

Nella ripresa l’assalto del Napoli prosegue, ma senza quella fluidità che aveva caratterizzato altre partite. Qualcuno becca Insigne: “Se non si risolve la grana contratto non tornerà quello di un tempo”. Altri invece Osimhen: “Troppo nervoso, palo a parte non ha combinato nulla”. Il grosso delle lamentele, però, è sempre per l’arbitraggio: “Raramente ho visto un arbitro così scarso come Ayroldi“. E ancora: “Ha consentito di tutto al Verona. Scandaloso”. I due cartellini rossi a Bessa e Kalinic, paradossalmente, scatenano ulteriori polemiche: “Uno al 43′ e l’altro al 48′, a partita finita: li ha espulsi solo perché si dica che il Napoli non è riuscito a vincere in undici contro nove”. E ancora: “Non mandatecelo più questo Ayroldi, non lo vogliamo più vedere”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...