Virgilio Sport

Napoli, Osimhen resta caso aperto: via a gennaio, a giugno o rinnova?

Le trattative tra il Napoli e Osimhen per il rinnovo del contratto si erano già arenate prima del socialgate. Difficile che se ne riparli a breve

Pubblicato:

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Il comunicato del Napoli in merito ai due video pubblicati sull’account Tik Tok del club hanno contribuito a rasserenare l’ambiente. Osimhen, infatti, pare abbia gradito l’iniziativa della società. Ma, pur essendo la tempesta alle spalle, il futuro del nigeriano è tutto da scrivere: ecco i possibili scenari.

Napoli-Osimhen: la trattativa per il rinnovo si è arenata

Gli undici incontri tra le parti non sono serviti a trovare l’intesa per il rinnovo del contratto in scadenza a giugno 2025. Secondo quanto riferito da Sky, il vero nodo è rappresentato dalla clausola rescissoria. Osimhen vorrebbe che non fosse più alta di 120 milioni, mentre il Napoli spinge per una cifra ben più consistente.

Secondo l’ultimo capocannoniere della Serie A e il suo entourage, più alta è la clausola e più alto deve essere il suo stipendio. Resta sullo sfondo anche la questione relativa ai diritti d’immagine. Al momento il discorso è fermo: visto quando accaduto in seguito al ‘socialgate‘ difficilmente se ne riparlerà a breve.

La richiesta del Napoli in caso di cessione a gennaio

La Gazzetta dello Sport spiega che, essendo questo il quarto anno di Osimhen nel capoluogo campano, al Napoli servirà incassare più di 6-7 milioni a gennaio per realizzare una plusvalenza. In caso di cessione a giugno, ne basterebbero addirittura 2. Ma, ovviamente, De Laurentiis non ha alcuna intenzione di svendere il suo campione.

Certo, non potrà chiedere il “duecentino” di cui ha parlato a luglio. Ma 100 sicuramente sì. Fermo restando che privarsi di un giocatore di questo calibro nel bel mezzo della stagione – seppure con una Coppa d’Africa da disputare – rappresenterebbe un azzardo di non poco conto.

Il Napoli e Osimhen potrebbero dirsi addio a fine stagione

Questo lo scenario più plausibile. Anche se, in mancanza di un accordo per il rinnovo, il Napoli dovrà probabilmente accontentarsi di una cifra inferiore ai 100 milioni. Salutarsi a giugno darebbe la possibilità al club di avere tutto il tempo di trovare un sostituto all’altezza (David? Morata?) e di poter competere su tutti i fronti contando sull’apporto del nigeriano, che – al netto di qualche atteggiamento sopra le righe – è uno dei centravanti più forti del pianeta.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...