Virgilio Sport

Napoli-Pozzuoli unite nell’elogio a Marfella: debutto nel segno di Buffon

Prima gara in A per il terzo portiere azzurro che ha sostituito Meret con lo Spezia, l’orgoglio del sindaco di Pozzuoli

Pubblicato:

Pasquale Guardascione

Pasquale Guardascione

Giornalista

Da 30 anni racconta lo sport e la cronaca per diversi giornali ed emittenti, Per Virgilio Sport è lui che va a scovare i campioni del passato e con le sue interviste li riporta sul terreno di gioco Per Virgilio Sport è lui che va a scovare i campioni del passato, o emigrati all'estero a cercare fortuna e con le sue interviste li riporta sul terreno di gioco

L’emozione per l’esordio in serie A l’ha messa da parte Davide Marfella che ieri al 36’ del secondo tempo, nell’ultimo turno di campionato, ha sostituito tra i pali del Napoli Meret nella gara in casa dello Spezia. L’atleta originario di Pozzuoli ha messo subito in mostra le sue doti con una parata su un colpo ravvicinato di un giocatore ligure, intervento evidenziato anche dal tecnico azzurro Spalletti nel dopo gara quando la situazione dopo gli scontri tra i tifosi si era calmata.

“Oggi la Puteolana 1909 è orgogliosa per l’esordio in serie A del nostro classe ’99 Davide Marfella” ha evidenziato con una nota l’A.S.D. Puteolana 1909 del presidente Gennaro Fiore che disputa il campionato di Promozione campana e che ha un florido settore giovanile -. Questa è la dimostrazione che si può arrivare in alto anche facendo una trafila con grande tenacia, mentalità ma soprattutto tanta umiltà. Grande Davide avanti così”.

Debutto Marfella, la carriera del portiere

Nato nel 1999 a Pozzuoli, residente a Lucrino, gemello di Simone che pure gioca a calcio ma come terzino, nel Siracusa, Davide Marfella ha iniziato nella Puteolana 1909 per poi passare al Savoia in Eccellenza, alla Vis Pesaro in serie D (vittoria del campionato) e quindi in prestito al Bari, tra serie D e C, dove nell’ultimo anno ha fatto la riserva di Frattali. Il Napoli ha deciso di richiamarlo alla base la scorsa estate. Gli emissari azzurri l’avevano notato proprio al Savoia nel 2018 e lo hanno tesserato per la Primavera.

Debutto Marfella, l’idolo del portiere è Buffon

Ha fatto anche un ritiro a Dimaro nel primo anno della gestione Ancelotti, prima del viavai di prestiti a società minori. Una volta, durante un Vis Pesaro-Sangiustese, Davide ha giocato contro il fratello Simone che gli fece due gol, entrambi annullati. È tifosissimo del Napoli, tutti lo sono in famiglia a cominciare da papà Roberto e mamma Loredana, eppure si ispira a un mito bianconero: Buffon. Tra le sue caratteristiche tecniche, oltre al senso della posizione e alla prontezza di riflessi tra i spali, spicca una qualità: sa dare del tu al pallone, è abilissimo anche con i piedi.

Debutto Marfella, la gioia del sindaco di Pozzuoli

Ma è l’intera città di Pozzuoli che ieri ha provato una gioia particolare per l’esordio in massima serie di un giocatore nato nei Campi Flegrei. “Davide Marfella è un puteolano doc, domenica ha esordito in serie A come portiere del Napoli. A lui va un nostro grande in bocca al lupo! Siamo orgogliosi”, ha dichiarato Vincenzo Figliolia, sindaco di Pozzuoli.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Falkensteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...