Virgilio Sport

Napoli, Zielinski: "Ovvio che nello spogliatoio si parli di Scudetto"

Il polacco Piotr Zielinski è uno dei protagonisti del centrocampo del Napoli. Da Spalletti al Covid ecco il trequartista partenopeo a 360°.

Pubblicato:

Napoli, Zielinski: "Ovvio che nello spogliatoio si parli di Scudetto" Fonte: Getty Images

Piotr Zielinski ha rilasciato una bella intervista a Il Mattino, dove ha parlato della sua stagione e della sua permanenza a Napoli che ormai dura da cinque stagioni. L’intervista inizia con un commento sul Covid e sulla condizione dei calciatori in questo momento di Pandemia:

“La prima volta è stata dura, la seconda davvero non mi sono accorto di nulla. Stavo bene, mi sono allenato a casa per essere pronto per la trasferta di Bologna. Certo, adesso con Maksymilian (il figlio di pochi mesi, ndr) in casa le preoccupazioni sono state maggiori […] Ci sono tante regole nuove che cambiano non solo nel calcio ma nella vita di ogni giorno. Io preferisco giocare sempre, però se ci sono tantissimi casi e le regole dicono che non si può giocare non lo faremo. Noi ci prepariamo come se tutto fosse normale”.

Il Napoli ora è in lotta vera per lo Scudetto, un obiettivo di cui i giocatori del Napoli parlano tra loro:

“L’Inter ha un’ottima squadra. Anche in quelli che giocano di meno. Ma noi siamo forti, e cercheremo di far bene fino alla fine sperando di fare qualcosa di bello e di importante. Noi pensiamo partita dopo partita, normale che sia così, ma ovvio che nello spogliatoio si parli di scudetto. Non c’è nulla di male, noi vogliamo vincere perché sappiamo di avere giocatori che possono lottare per farlo fino alla fine”.

Una parla anche sul futuro, che il polacco si immagina ancora sotto il Vesuvio:

“Ho altri due anni di contratto, qui sto benissimo, non mi manca nulla. E voglio vincere qualcosa di importante. La clausola? Non mi spaventa, c’è chi ha un miliardo come clausola. Poi mica quello è il vero prezzo: se arriva un’offerta è il presidente che decide il prezzo giusto…”.

Infine un commento anche sull’attuale allenatore Spalletti:

“Ogni allenatore trasmette qualcosa. Lui ha esperienza, ci chiede di migliorare, di dare il massimo e di divertirci. E io mi diverto. È quello che cerco sempre di fare. D’altronde, è un gioco proprio per questo e se ci divertiamo diventa tutto più semplice”.

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...