,,
Virgilio Sport SPORT

NBA, Irving e Harden non bastano a Brooklyn

Privi di Durant, i Nets cedono ancora ai Cavaliers. Clippers inarrestabili, Chicago vince ancora.

Un giocatore come Kevin Durant non si regala a nessuno, così per i Brooklyn Nets arriva la seconda sconfitta in tre giorni contro i Cleveland Cavaliers (125-113).

Con l’ex a riposo dopo i 50 minuti giocati nell’ultima partita, alla squadra di coach non bastano neppure  i 38 punti realizzati da Kyrie Irving e la doppia doppia da 19 e 11 assist di James Harden, perché i Cavs la vincono sotto canestro grazie ai 25 punti e nove assist di Collin Sexton e ai 19 punti e 16 rimbalzi di Andre Drummond. 

Tra le altre partite della notte italiana, i Mavericks si aggiudicano il derby texano contro San Antonio (122-117) grazie al solito, super Luka Doncic, che fa 36 punti e chiude a un rimbalzo dalla tripla doppia.

Ok anche gli Atlanta Hawks, che passano 116-98 in casa dei Timberwolves anche grazie ai 10 punti del rientrante Gallinari.

Magic battuti all’overtime da Indiana, Heat travolti da Toronto, mentre prosegue il volo dei Clippers, per i quali è tutto facile contro Oklahoma: 120-106 e sesta vittoria consecutiva con 31 punti di Kawhi Leonard.

Vittoria sul filo per Sacramento sui Knicks e altro successo per i Bulls contro gli Hornets: 123-110 con 25 punti, nove assist e sei rimbalzi di Zach LaVine.

OMNISPORT | 23-01-2021 09:15

NBA, Irving e Harden non bastano a Brooklyn Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...