,,
Virgilio Sport SPORT

Nove espulsi, il derby della follia finisce prima

Incredibili scene durante Vitoria-Bahia.

Finisce nella baraonda più totale il “clasico” del campionato dello stato di Bahia, in Brasile, tra Vitoria e Bahia. Il match è storicamente caratterizzato da risse ed episodi di tensione tra le due squadre e le due tifoserie, ma questa volta i giocatori in campo si sono superati.

Il Vitoria, che si è portato sull’1-0 nel primo tempo, è stato raggiunto nella ripresa dal Bahia, a segno con Vinicius al 56′: dopo il gol dell’1-1, il giocatore è andato provocatoriamente sotto la curva dei tifosi avversari, seguito dai compagni. Il comportamento degli ospiti ha scatenato una rissa furiosa, con una serie di corpo a corpo e di colpi probiti da parte di diversi giocatori in campo. Intervenuti da bordo campo alcuni giocatori e addetti per sedare gli scontri, l’arbitro ha deciso di comminare ben 7 cartellini rossi, 3 al Vitoria (Rhayner, Denilson Pereira, Kanu) e 4 al Bahia (Fonseca, Vinicius, Rodrico Becao e Edson).

La partita è ripresa in un clima surreale, 8 contro 7, fino al colpo di scena finale. Al 78′ Uilian Correia del Vitoria si è preso il secondo cartellino giallo ed è stato espulso, e per protesta un suo compagno di squadra, Bruno Rispo, ha pensato bene di calciare via il pallone con rabbia. Cartellino rosso anche per lui e tutti negli spogliatoi con 12 minuti di anticipo (le squadre per regolamento devono avere un minimo di 7 giocatori in campo).

In arrivo ora sanzioni, squalifiche e multe esemplari. Il portiere del Vitoria, Fernando Miguel, alle tv locali ha così commentato quanto successo: “Inutile trovare delle giustificazioni, dobbiamo scusarci con chi è venuto a vedere il derby, con tutti i tifosi presenti. Tutti erano tesi e su di giri, e siamo arrivati a questa vergognosa situazione… Vogliamo scusarci con tutti i fans, perché la gara fino a quel momento era molto bella e ben giocata, e noi l’abbiamo rovinata”.

 

SPORTAL.IT | 19-02-2018 09:30

Nove espulsi, il derby della follia finisce prima Fonte: 123RF

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...