Virgilio Sport

Panatta smonta Sinner: "Deluso, a Tokyo doveva andarci a piedi"

L'ex campione azzurro: "Nel tennis c’è poca cultura delle Olimpiadi".

Pubblicato:

Panatta smonta Sinner: "Deluso, a Tokyo doveva andarci a piedi" Fonte: Getty Images

Jannik Sinner ha trionfato a Washington, ma c’è chi ancora non gli perdona la mancata partecipazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020. In collegamento con la trasmissione Il Circolo degli anelli su Rai 2, l’ex campione azzurro del tennis Adriano Panatta è stato esplicito: “Sono deluso. Sinner avrebbe partecipare a Tokyo, ma nel tennis c’è poca cultura delle Olimpiadi. Ha 19 anni, se ti chiamano alle Olimpiadi a quell’età ci devi andare a piedi”.

Panatta è rammaricato anche per l’assenza di Berrettini a Tokyo: “Peccato per l’infortunio di Matteo – dice Panatta -, poteva vincere l’oro”. Infine ribadisce: “È inutile essere ipocriti: nel tennis c’è poca cultura delle Olimpiadi. Se chiedi a qualunque tennista se preferisce vincere l’oro olimpico o un torneo del Grande Slam, senza dubbio risponderebbe l’ultima”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...