Virgilio Sport

Pasticcio Zidane: Luca lascia i suoi in dieci al 15' di Siviglia-Rayo

Il portiere francese si è reso autore di un intervento non "da Zidane" lasciando i suoi in inferiorità numerica per gran parte della gara.

Pubblicato:

Pasticcio Zidane: Luca lascia i suoi in dieci al 15' di Siviglia-Rayo Fonte: Getty

Non è la finale dei Mondiali, ma un Zidane ha lasciato di nuovo la sua squadra in dieci uomini. Zinedine, però, questa volta, non c’entra nulla. Il Siviglia vince all’esordio in Liga grazie anche a una grande prova di Erik Lamela, contro un Rayo Vallecano in grossa difficoltà proprio a causa dell’espulsione di un Zidane: il figlio Luca.

La cronaca dell’accaduto è il racconto di una dinamica comune: nessuna testata, insomma. Idrissi prende il tempo a Luca, portiere titolare del Rayo dallo scorso anno (da quando Dimitrievski ha concentrato sulla preparazione agli Europei con la Macedonia), che sbaglia nettamente i tempi d’uscita stendendolo e causando il rigore.

Il francese classe 1998, alla sua terza partita in Liga (la prima l’aveva giocata nel maggio del 2018 con il Real Madrid), protesta a lungo, ma chiaramente non c’è proprio nulla da fare. E’ il 15′ e l’arbitro non ci pensa due volte: rosso diretto e ospiti in inferiorità numerica. Perderanno 3-0.

Nello stesso stadio, il Ramon Sanchez Pizjuan, nel 2004 venne espulso anche il padre, Zinedine Zidane, in Copa del Rey con la maglia del Real: in quel caso Zizou risposte con una brutta reazione a un fallo di Pablo Alfaro, poco prima del fischio finale del primo tempo, lasciando anzitempo il campo.

Siviglia, insomma, non porta bene alla famiglia Zidane: Luca, che una volta lasciato il Real Madrid sta provando a costruirsi una carriera slegata dal nome, avrà modo per imparare dal suo errore e rimediare a esso, in futuro.

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...