Virgilio Sport

Pellegatti smonta un sogno e punta tutto su un vecchio amore

Social divisi sulle parole della storica voce di Milan Channel

07-06-2020 10:07

Pellegatti smonta un sogno e punta tutto su un vecchio amore Fonte: Ansa

Meno cinque al ritorno in campo. Il Milan e la Juventus saranno le prime squadre italiane a tornare a giocare dopo il lockdown, si riparte con il ritorno della semifinale di coppa Italia. Si gioca venerdì a Torino, dopo l’1-1 dell’andata ma quale Milan proverà a soffiare la finale ai bianconeri? La formazione è ancora un rebus e c’è chi azzarda addirittura un recupero lampo di Ibrahimovic.

Pellegatti non crede al rientro immediato di Ibrahimovic

L’idea piacerebbe a tutti i tifosi rossoneri ma non convince Carlo Pellegatti. La storica voce di Milan Channel sul suo canale youtube smonta il sogno di rivedere lo svedese subito in campo e preferisce puntare le sue fiches su un altro possibile protagonista.

Pellegatti dice: “Sono rimasto sorpreso nel leggere che Ibra potrebbe giocare con il Lecce il 22 giugno, per un giocatore di 39 anni col problema al soleo di andare in campo con una sola settimana di allenamento, inutile illudere i tifosi. Fosse l’ultima partita della stagione, ma francamente così non ci può stare”.

Pellegatti crede nella rinascita di Paquetà

Tutto cambia se invece si parla di Paquetà, che in partitella ha segnato una doppietta: “E’ in splendida condizione di forma ma deve dimostrare anche in partita di essere diventato decisivo. E’ un giocatore che mi entra nel cuore ma quando vedi la prestazione spesso torna la disillusione. Spero però che possa brillare anche nella gara con la Juve“.

Sui social c’è chi crede al miracolo di Ibrahimovic

Molti tifosi del Milan non sono invece rassegnati all’idea di giocare con la Juve senza Ibra: “Per me il re torna il 1 di luglio disponibile…fidati Carletto” o anche: “Ibra è Ibra nessuno meglio di lui conosce il suo corpo! Se sarà in campo con il Lecce è perché sarà pronto”.

Sul web i tifosi si dividono: “Come scrissi all’indomani dell’infortunio, dalla lesione al soleo si torna in campo in circa un mese. Sono tanti i riscontri basta fare una ricerca. Ibra – peraltro capace in passato di sensazionali recuperi anticipati – rientrerebbe in questa casistica dei 30 giorni senza essere una eccezionalità…..” e c’è chi osserva: “A luglio non c’è contratto, non gioca”.

Fan rossoneri scettici su Paquetà

Neanche l’ottimismo su Paquetà convince i tifosi del Diavolo: “Lo dico dalla prima partita che ho visto di Paquetà al Milan: è lento come una lumaca, ferma la palla neanche fosse un pulcino” e infine: “Sono contento che Paquetà finalmente parta nel suo ruolo, se è in forma come dici e la squadra dovesse girare bene, credo farà una buona partita, spero di non sbagliarmi”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...