,,
Virgilio Sport SPORT

Per difendere Melissa Satta, Paola Ferrari allude a Diletta Leotta?

La conduttrice Rai, Paola Ferrari, in un'intervista coglie l'occasione per punzecchiare ancora Diletta Leotta, che aveva criticato in passato

01-10-2021 09:39

La volontà di esternare opinioni anche divisive di Paola Ferrari, giornalista e volto televisivo ormai storico della Rai, è sempre stata rivendicata da una delle figure preminenti nel panorama della redazione sportiva di viale Mazzini. E così anche nella vicenda Melissa Satta, nuova discussa protagonista del Club di Sky al fianco di Fabio Caressa, non ha mancato di rispondere a chi l’ha interpellata sul tema nel corso di un’intervista rilasciata a Oggi.

Paola Ferrari: la difesa di Melissa Satta

“La Satta la difesi cinque anni fa, quando Sinisa Mihajlovic, col suo bel caratterino, disse riferendosi a lei che “le donne non devono parlare di calcio”. Gli diedi del cafone e ne nacque un putiferio. Questo per premettere che non ho, nei confronti di Melissa, alcun pregiudizio, anzi: mi è molto simpatica”,

quanto asserito con convinzione da parte della conduttrice di programmi di punta, quali 90° minuto, la Domenica Sportiva e dello speciale Euro 2020.

“A me, tuttavia, continua a sembrare un fatto incontestabile che un programma giornalistico debba esser fatto solo ed esclusivamente da giornalisti e giornaliste. La funzione di Melissa è solo quella di dare sostanza ad uno stereotipo dei più triti, quello della bella donna che sta lì solo per mettere in mostra le sue belle qualità. Non giornalistiche. Anche tutti quei risolini quando si è tolta la giacca: una scena vecchia, superata, avvilente. È erbaccia televisiva che purtroppo fatichiamo a estirpare”, l’opinione di Paola Ferrari che ha ribadito quanto asserisce, in ogni occasione, in merito a quanto avviene in ambito televisivo e nelle redazioni sportive.

La stoccata di Paola Ferrari: Diletta Leotta?

La giornalista ha poi lanciato l’ennesima stoccata a una collega senza citarla esplicitamente:

“A difesa di Melissa va detto che, a differenza di qualcun’altra, che da brava donna di spettacolo si inventa pure dei flirt (riferimento a Diletta Leotta, con la quale ha polemizzato in passato?), lei non si finge giornalista, non si atteggia a inviata, non pone domande, non fa interviste. Insomma, la Satta, la salvo. Quel modo di fare tv, che per fortuna non appartiene assolutamente alla Rai, proprio no”.

Replicherà stavolta la conduttrice di DAZN a questa allusione, neanche troppo velata?

VIRGILIO SPORT

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...