,,
Virgilio Sport SPORT

Percassi svela il segreto della super Atalanta

Il giorno dopo il trionfo contro la Juventus, il presidente nerazzurro si gode il momento della propria squadra.

Il giorno dopo la notte da sogno contro la Juventus, che l’Atalanta è riuscita a battere dopo 17 anni in una delle occasioni più importanti che potessero esserci, il quarto di finale di Coppa Italia in gara secca, il clima in casa neroblu è stato funestato dal dramma che ha colpito la famiglia di Rafael Toloi.

La squadra ha comunque ripreso ad allenarsi in vista della partita contro il Cagliari in programma lunedì, alla quale potrebbe non partecipare Josip Ilicic.

Lo sloveno è uscito per una contusione all’anca e potrebbe dare forfait, ma mister Gasperini è pronto a trovare la soluzione migliore per supplire a un’assenza così importante.

Ne è sicuro il presidente Antonio Percassi, che ha commentato l’exploit della squadra ai microfoni di 'Rmc Sport', riavvolgendo il nastro alle prime partite del primo anno di gestione del tecnico torinese, quando l’esonero sembrava vicino: "Gasperini è un allenatore con una visione diversa rispetto agli altri. Quando partimmo male alla squadra ho detto che saremmo andati avanti con lui e di adeguarsi. Con Inter e Napoli cambiammo la stagione e non solo, arrivando poi quarti. Spero resti a vita a Bergamo. Offerte per lui? A me non ne fanno".

Percassi non si accontenta e vuole continuare a fare grande la Dea: "Abbiamo ancora tanto da fare e faremo altri investimenti negli anni su strutture, stadio e giovanili. Dobbiamo migliorare e rimanere sempre in A" ha concluso.
 

SPORTAL.IT | 31-01-2019 18:15

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...