SPORT

SQUADRE DI SERIE A

  1. Home
  2. CALCIOMERCATO

Piatek segna sempre, al via l'asta

Ci sarebbe la fila per il bomber del Genoa. Attenzione anche al Napoli.

Piatek non si ferma più. L'attaccante del Genoa è andato in rete anche con la Polonia, sconfitta dal Portogallo per 3-2 (primo squillo con la casacca della nazionale). L'ennesima rete di un bomber che sta riscrivendo i record del calcio italiano, Ad oggi ha siglato nove reti nelle prime sette gare di campionato (vanno aggiunti i quattro in Coppa Italia e, appunto, quello in nazionale). Nel mirino ha un certo Batistuta, capace di segnare nelle prime 11 gare del massimo torneo italiano (stagione 1994/95).

La sua quotazione sta schizzando alle stelle. Il patron del Grifone Preziosi starebbe pensando ad una vera e propria asta, viste le tante società sulle tracce del suo nuovo super bomber. La base d'asta sarebbe di ben 40 milioni di euro. L'idea di Preziosi sarebbe quella di vendere il polacco a gennaio ma trattenerlo sino a fine stagione, con la formula del prestito.

Sulle tracce di Piatek ci sarebbero tanti club italiani, in particolare Juventus e Napoli. I bianconeri sono sempre in pole position quando si parla di nuovi talenti. Attenzione, tuttavia, agli azzurri che potrebbero, con Piatek, completare un reparto offensivo già importante. Diverse anche le possibili offerte dall'estero. Il Bayern Monaco ci starebbe facendo un pensierino, così come tanti club inglesi.

Intanto Boniek, vecchia conoscenza del calcio italiano e attuale presidente della Federcalcio polacca, ha dato un consiglio al giovane bomber: "Gli ho consigliato di restare due anni al Genoa e poi andare in un grande club". La sensazione è che i club interessati vogliano provare a strappare il 23enne Piatek al Genoa il prima possibile. Da ricordare che la società ligure, in estate, l’ha pagato circa quattro milioni di euro.

SPORTAL.IT | 12-10-2018 08:40

Piatek segna sempre, al via l'asta Fonte: Getty Images

TAG:

SPORT TREND