Virgilio Sport

Polveriera Napoli, Garcia di nuovo nel ciclone, lo sfogo di Politano e la rabbia dei tifosi

Alta tensione in casa Napoli dopo il ko con la Fiorentina: dopo Kvara e Osi, anche Politano sbotta per un cambio indigesto. Tifosi contro Rudi Garcia: "Va cacciato subito".

09-10-2023 11:05

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Torna il caos in casa Napoli. La sconfitta con la Fiorentina ha cancellato quanto di buono mostrato con Lecce e Udinese e, perché no, anche i segnali positivi emersi in occasione del ko di Champions col Real Madrid. Rudi Garcia torna sul banco degli imputati, come certificato dai fischi del Maradona e dal disappunto di Politano.

Alta tensione Napoli: anche Politano perde le staffe

E sono tre. Dopo Kvaratskhelia e Osimhen, anche a Politano sono saltati i nervi quando Rudi Garcia lo ha richiamato in panchina al minuto 57′ sul punteggio di 1-1 per far spazio a Cajuste. L’esterno destro era stato tra i migliori, se non il migliore, tra le fila dei campioni d’Italia. Mentre abbandonava il rettangolo verde si è lasciato andare a un gesto di stizza nei confronti dell’allenatore, proprio come successo a Kvara in Genoa-Napoli e a Osimhen nel pareggio a reti bianche col Bologna. In quella circostanza il nigeriano andò oltre, dicendo al tecnico che sarebbe stato meglio giocare con due punte per provare a vincere la partita.

Anche il Maradona si spazientisce: dagli applausi ai fischi

Al termine della gara di Champions League persa 2-3 col Real Madrid il Maradona aveva accompagnato l’uscita dal campo dei calciatori con lunghi applausi. Perché il Napoli, al netto degli errori commessi, aveva giocato alla pari contro una delle squadre più forti del pianeta. Ma il 3-1 incassato dalla Fiorentina proprio non è stato digerito. I fischi dell’arena di Fuorigrotta testimoniano la delusione di una piazza, che, poco più di tre mesi, festeggiava il terzo storico scudetto della storia del club.

Napoli, sui social monta la protesta: tutti contro Garcia

Furibondi i tifosi del Napoli dopo il ko con la Viola. Tutti puntano il dito contro Rudi Garcia: “Abbiamo un allenatore che sa tutto, tranne che di calcio”, scrive un utente un Twitter. “Come distruggere una squadra scudetto. Aurelio, lo vuoi esonerare? commenta ‘Napoletano fiero’ rilanciando l’hashtag #Garciaout. “Cacciatelo ora che c’è la sosta” aggiunge un altro tifoso. “Mi dispiace dirlo, ma Garcia non è un allenatore da Napoli, via subito” rincara Angela. Oltre al gioco espresso, non convincono neppure le sostituzioni effettuate dall’ex Roma. “Neppure in Champions arriverà quest’anno il Napoli. Via Rudi Garcia, prima che sia troppo tardi” chiosa Hermes Carbone.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Juventus - Frosinone
Cagliari - Napoli
Lecce - Inter
Milan - Atalanta
SERIE B:
Modena - Spezia

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...