Virgilio Sport

Psg-Juve: Allegri, Hakimi e i falli di Bremer: Serena scatena la bufera sul web

L'ex attaccante di Juve, Toro, Milan e Inter ricorda come si marcava negli anni 80 e boccia i bianconeri e l'ex nerazzurro

Pubblicato:

Non è stata una brutta Juventus quella vista a Parigi ieri contro il Psg nella prima giornata di Champions League, legittimi i rimpianti dopo che la squadra aveva preso le misure ai fenomeni di Galtier. Pesa tantissimo l’avvio choc con la doppietta di Mbappè che ha indirizzato la gara su binari precisi ma si poteva fare di più? Secondo Aldo Serena sì.

Per Serena negli anni 80 Mbappè sarebbe stato subito falciato

L’ex bomber di Milan, Inter, Toro e Juve su twitter commenta la gara con alcune considerazioni: “Contro tali campioni devi avere un’intensità e una attenzione maniacale. Non puoi regalare un metro perché ti fulminano. I due goal sono stati strepitosi. Inciso storico: negli anni 80, senza le tante telecamere il fallo di Bremer a Mbappè sarebbe arrivato nei primi 5 minuti”.

Hakimi irriconoscibile per Serena

Serena ne ha anche per Hakimi e giudica così la prova dell’ex Inter: “Su Hakimi: non sgasa più, non attacca la profondità, mi sembra in soggezione in mezzo a quei tanti campioni. Giocando sulle manchevolezze difensive dei francesi la Juve avrebbe potuto fare di più, anche se la qualità pende chiaramente a favore dei parigini”.

Quindi arriva una frecciatina anche al gioco di Allegri: “Chi mi sceglierei della Juve per la mia squadra? Danilo e Vlahovic, anche se non riceve un pallone con i tempi giusti”.

I tifosi commentano le parole di Serena

Fioccano le reazioni sull’invito al calcio duro: “Non bisogna tornare agli anni 80. Samuel l’ha sempre fatto in tutte le partite importanti..” oppure: “Infatti gente come Van Basten, Paolo Rossi o Platini ha dovuto smettere di giocare presto” e ancora: “Ho pensato anche a Cannavaro su Henry al calcio d’inizio della finale del 2006. Peccato sia arrivato dopo i due gol” e anche: “Nel 1880 si giocava con le mani, negli anni anni ottanta Bremer e Mbappè non erano nemmeno nati, benvenuti nel 2022!” e poi: “Neymar contro Pasquale Bruno non sarebbe stato riconoscibile dai parenti.”.

Tanti i commenti anche su Hakimi e Vlahovic:: “ma giocano spesso a palleggiare al limite area avversaria… Hakimi ha bisogno di spazio davanti… Poi con sto fiore di gente… Se non la passi una volta ti insultano…” e poi: “Se non si trova bene a Parigi all’inter lo riprendiamo volentieri..” e ancora: “Dimentichi che aveva Conte in panchina a farlo sgasare..faceva il quinto di centrocampo, il ruolo e’ diverso”.

Infine la chiosa: “A me Vlahovic piaciuto poco. Troppo statico e quindi facilmente leggibile e marcabile. Piaciuto tanto, anche se sarò impopolare e sbeffeggiato, Rabiot. Poi ovvio che bisogna ancora migliorare parecchio. Tante assenze e tanti nuovi da inserire. Mi fa ben sperare”

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...