Virgilio Sport

Rabbia Napoli, due colpevoli ma c'è chi si salva

Tifosi partenopei infuriati contro il mister e un giocatore

Pubblicato:

Rabbia Napoli, due colpevoli ma c'è chi si salva Fonte: 123RF

Il Napoli non riesce a rialzarsi e cade anche sul campo della Roma, dopo un match dalle mille emozioni e dove il Var è stato protagonista (decisioni apparse corrette). La squadra di Carlo Ancelotti (squalificato, in panchina il figlio Davide) paga a carissimo prezzo una leggerezza di Mario Rui, protagonista in negativo di una giornata storta per i colori azzurri.

Cambio richiesto – I tifosi partenopei sul web sembrano aver davvero perso la pazienza e acluni chiedono a gran voce che venga cacciato Ancelotti: “Basta, siamo stufi di Ancelotti, oramai è diventato Pensionotti”. La situazione del resto in classifica comincia a diventare complicata e la zona Champions League ora è tutt’altro che scontata.

Gioco al massacro – Come detto è Mario Rui il più bersagliato in rete dagli internauti partenopei, visto che c’è chi commenta con “Incredibile, questo nemmeno in Lega Pro può giocare. Regalare un rigore in quel modo ti ammazza la partita. A gennaio serve un terzino, non lo voglio mai più vedere” e chi rincara la dose con “Non capisco come facciano i compagni di squadra a non prenderlo a calci, per colpa sua abbiamo perso una partita che non meritavamo di perdere”.

Idolo assoluto – C’è però un grande protagonista nonostante la sconfitta per 2-1, ovvero il portiere Alex Meret. Sul web è un coro di elogi per l’ex estremo difensore della Spal. Molti lo incoronano come il numero uno con commenti del tipo “Non mi speigo come possa giocare titolare Donnarumma in nazionale e non Meret. Quanti altri miracoli deve fare per prendersi il posto? Teniamocelo a vita!”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...