,,
Virgilio Sport SPORT

Ravezzani provoca: Ma avete capito cosa ha detto l'Inter?

Non si placa la bufera per il caso-Lukaku

Forse a mettere un parziale silenziatore alle parole dette in diretta Instagram con la moglie di Mertens da Romelu Lukaku è stata più l’enormità del messaggio (23 giocatori in campo in Inter-Cagliari su 25 con febbre e tosse) che non la retromarcia del giocatore e la smentita dell’Inter. Fatto sta che non si placano le polemiche sulle accuse lanciate dal bomber belga, che ha temuto di essere stato contagiato dal corona Virus e di fatto ha tacciato il mondo del calcio di essere stato superficiale.

Le decisione dell’Inter sul caso-Lukaku

Il club nerazzurro ha subito fatto le sue precisazioni, chiarendo che c’erano solo 4 giocatori con una normale influenza e privatamente ha bacchettato Lukaku, che a sua volta si è scusato ma non è bastato a fermare la bufera.

Ravezzani attacca Lukaku

Tra le tante reazioni si segnala il tweet di Fabio Ravezzani. Il giornalista di TeleLombardia – che già era stato assai critico ieri – è esplicito su twitter e scrive: “Sostanzialmente, l’Inter fa sapere che Lukaku ha detto un mucchio di stro….”.

Il web replica a Ravezzani

Non tutti però la pensano come Ravezzani e sui social monta la polemica: “Pero’ non torna. Tra essere malati in 20 o non esserlo ce ne passa. Chi mente? L’inter ha un interesse in teoria a farlo. Lukaku no. A meno che non sia in delirio da quarantena” o anche: “Ancora una volta le società calcistiche confermano che vogliono avere al loro servizio persone che non possono pensare né parlare, ma solo tirare calci a un pallone. Come le veline nel mondo dello spettacolo”.

Sui social i tifosi si dividono

C’è chi scrive: “E’ incredibile come una società che si è macchiata delle peggiori nefandezze riesca sempre a non pagare se fosse stata un altra società a comportarsi così avrebbe già i carabinieri in sede”, altri osservano: “Le societa’ dovrebbero vietare ai giocatori di parlare sui social di cose che riguardano il club” oppure: “Pure Antonio  Conte aveva la febbre e non ha parlato dopo la partita”.

Scettici e complottisti si fanno avanti: “Non poteva far altro ….ci fossero test per vedere velocemente presenza anticorpi si capirebbe chi ha ragione” o anche: “Mi scusi direttore, ma lei si aspettava che la società inter dicesse, ‘è tutto vero, siamo una società di gioppini ‘, dai su…”.

I tifosi scelgono tra Icardi e Lukaku

Infine i paragoni: “Immaginate l’avesse detto Icardi o Wanda?” e un tifoso della Juve chiosa: “Quindi gli interisti che si lamentavano dell’intelligenza del vecchio centravanti (Icardi) ora si lamenteranno anche dell’intelligenza di quello attuale?”.

SPORTEVAI | 23-04-2020 09:12

Ravezzani provoca: Ma avete capito cosa ha detto l'Inter? Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...