Virgilio Sport

Real-Partizan, spettacolo indecoroso in Eurolega: rissa e feriti, Exum esce in stampelle

Oggi scuse e comunicato sul risultato dell'Eurolega che ha condannato quanto accaduto durante il match interrotto da una vera e propria rissa

Pubblicato:

Elisabetta D'Onofrio

Elisabetta D'Onofrio

Giornalista e content creator

Giornalista professionista dal 2007, scrive per curiosità personale e necessità: soprattutto di calcio, di sport e dei suoi protagonisti, concedendosi innocenti evasioni nell'ambito della creazione di format. Un tempo ala destra, oggi si sente a suo agio nel ruolo di libero. Cura una classifica riservata dei migliori 5 calciatori di sempre.

Anche per quanti non nutrono un interesse marcato, quanto si è consumato sul parquet nella partita del quarto di finale di Eurolega tra Real Madrid e Partizan Belgrado sul punteggio di 80-95, è davvero folle. Epocale.

Llull colpisce al volto Kevin Punter nel tentativo di soffiargli la palla, si scatena una rissa che proietta il telespettatore in un film di Bud Spencer e Terence Hill e che investe anche gli spettatori a bordocampo. Uno spettacolo assurdo.

Real Madrid-Partizan Belgrado: follia in campo

Una scena assolutamente censurabile, raccapricciante considerata poi la levatura dei cestisti impegnati in un match ufficiale e che sono stati colti da una follia inqualificabile. L’analisi all’instant replay ha lasciato esterrefatti tutti: coinvolti nella mega rissa sono stati tutti e 24 i giocatori presenti, sia quelli con la canotta del Real, sia quelli del Partizan.

E ciò ha portato, ai sensi del regolamento, all’espulsione di ogni singolo giocatore dal campo di gioco: un caso, visto e considerato che trattasi di Eurolega.

La verifica choc

La verifica, di per sé molto ardua, è stata poi effettuata con almeno una decina di minuti di concentrazione assoluta, dopo la quale gli arbitri hanno deciso di rimandare le due squadre negli spogliatoi, dichiarando terminata la partita per mancanza del numero minimo di giocatori, che sono rientrati nel tunnel degli spogliatoi tra i fischi del pubblico, un pubblico che ha pagato un biglietto per uno spettacolo indecoroso.

Fonte: ANSA

La nota dell’Eurolega

L’Eurolega oggi, dopo lo spettacolo poco edificante offerto, ha deciso poi di omologare il risultato:

“la partita è stata considerata ufficialmente conclusa con il punteggio in quel momento di 80-95 a favore del Partizan, che quindi ora conduce la serie 2-0”.

E la motivazione è chiara, dopo gli scontri scatenati da un fallo di Llull sull’attaccante americano Kevin Punter. “Quando sono state applicate le sanzioni da parte degli arbitri ai giocatori che hanno partecipato alla rissa in campo e a quelli automaticamente espulsi per aver lasciato l’area della panchina, nessuna delle due squadre aveva il minimo richiesto di due giocatori ciascuno per finire la partita, quindi la partita è stata considerata ufficialmente conclusa con il punteggio in quel momento di 80-95 a favore del Partizan, che quindi ora conduce la serie 2-0” ha spiegato l’Eurolega in una nota.

Exum infortunato

Particolarmente provato, d questa rissa, l’australiano del Partizan, Dante Exum. Secondo il medico del club avrebbe rotto il tendine del secondo dito di un piede e avrebbe anche subito danni a un dente dopo l’incredibile mossa di Guerschon Yabusele.

Exum, stando alla ricostruzione, è stato sollevato da terra dall’avversario, che l’ha poi scagliato a terra costringendolo a uscire in stampelle. Scuse social e condanna dell’Eurolega, come da previsione.

I vip scendono in campo

Tra le star presenti, a bordo campo, c’era proprio uno dei campioni più rappresentanti della storia del Real Madrid, Raul il quale occupava uno dei posti privilegiati per gli ospiti vip e osservare da vicino i giocatori in campo.

Nonostante gli occhi puntati, anche su di lui, l’ex attaccante dei blancos e della nazionale spagnola si è abbandonato a un comportamento non proprio esemplare, lasciandosi andare a questo clima insano. Le foto e i video di questa serata, davvero assurda, hanno già fatto il giro del mondo.

SEGUI L’EUROLEGA E TUTTO LO SPORT IN DIRETTA SU SKY SPORT E IN STREAMING SU NOW!

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...