Virgilio Sport

Ribaltone Galles: ufficiale l'esonero di Giggs

La leggenda del Manchester United non è più il ct della sua nazionale: a guidare la rivale dell'Italia a Euro 2020 sarà Robert Page. La decisione è legata all'accusa di aggressione.

Pubblicato:

Ribaltone Galles: ufficiale l'esonero di Giggs Fonte: Getty

Il Galles cambia condottiero. Lo fa a ridosso di Euro 2020, dando il benservito a Ryan Giggs. Per la bandiera del Manchester United, niente sfida contro l’italia.

L’annuncio è arrivato sul sito della federazione locale, con una nota in cui viene ratificato l’esonero dell’ormai ex commissario tecnico. Alla base della scelta le vicende extra-campo che vedono coinvolto Giggs, accusato di aver aggredito due donne nella propria abitazione lo scorso novembre: la sua fidanzata e un’altra persona: “La Federcalcio gallese ha preso atto della decisione del Crown Prosecution Service di procedere con l’accusa nei confronti di Ryan Giggs, il manager della Nazionale maschile. Alla luce di questa decisione, il FAW può confermare che Robert Page assumerà il ruolo di manager della squadra per Euro 2020 di questa estate e sarà assistito da Albert Stuivenberg”.

Giggs era approdato al timone del Galles a gennaio 2018, riuscendo a condurla alla qualificazione ai prossimi Europei.

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...