Virgilio Sport

Roma, Abraham è tornato: Mourinho ritrova il suo jolly, aspetta Dybala e il vero Zaniolo

La Roma vince ad Helsinki e si avvicina alla qualificazione in Europa League ma la notizia migliore della serata è il ritorno al gol di Tammy Abraham che mette fine a una lunga astinenza

28-10-2022 11:35

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

La Roma si avvicina alla qualificazione al turno successivo di Europa League. I giallorossi non sono apparsi particolarmente brillanti nel match sul campo sintetico di Helsinki, ma con una formazione largamente rimaneggiata con la presenza in campo dei “baby” Volpato e Faticanti, Mourinho può essere più che soddisfatto per i tre punti conquistati. Ora manca l’ultimo passo, battere il Ludogorets nel match in programma all’Olimpico la prossima settimana.

Roma, il ritorno al gol di Tammy Abraham

Tre punti pesanti ma per una volta forse in casa Roma contano di più i successi personali. Dopo una lunga astinenza infatti torna al gol Tammy Abraham, autore non solo di una rete ma anche di una prestazione sontuosa con l’inglese che ha messo in crisi la difesa dei padroni di casa. Digiuno interrotto per l’attaccante che ritrova la gioia di una segnatura a 45 giorni di distanza dall’ultima, avvenuta il 12 settembre sul campo dell’Empoli.

Per José Mourinho si tratta della notizia migliore. La Roma in questo avvio di campionato ha spesso faticato a tradurre in gol la mole di lavoro svolta. Nella scorsa stagione, l’inglese ha contribuito alla grande stagione giallorossa con 27 gol, di cui 9 in Conference League. Ma non c’è solo il gol nella notte di Helsinki, l’attaccante è stato protagonista di una prestazione a 360 gradi: ha partecipato in fase di costruzione, ha lavorato e lottato per i compagni ed è stato capace di concludere più volte verso la porta avversaria.

Roma: ora Mourinho aspetta Dybala

Buone notizie da Tammy Abraham e buone notizie anche dall’infermeria per José Mourinho e per la Roma. Entro la fine di questa settimana Paulo Dybala si sottoporrà ad una nuova risonanza magnetica di controllo per verificare le sue condizioni e il processo di recupero. La sensazione, o la speranza meglio dire, nell’ambiente giallorosso è quella che lo Special One possa avere a disposizione l’argentino prima della sosta per il Mondiale.

Roma: Mourinho aspetta il vero Zaniolo

Il ritorno al gol di Abraham, il recupero di Dybala: due buone notizie per la Roma che ora aspetta la terza. Nicolò Zaniolo, che ad Helsinki non ha potuto giocare causa squalifica, rimane uno dei punti di forza della formazione di José Mourinho. Il suo straordinario talento si è visto solo a tratti in questa prima fase della stagione ma i giallorossi hanno bisogno della sua inventiva e della capacità di creare pericoli per migliorare l’efficienza offensiva. Zaniolo tornerà a disposizione nella gara contro il Verona mentre la Roma attende novità sulle tre giornate di stop inflitte dalla Uefa al giocatore. La speranza è che con il ricorso presentato possa tornare a disposizione per l’ultima gara del girone di Europa League contro il Ludogorets.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...