,,
Virgilio Sport SPORT

Ruben Dias al City, Otamendi al Benfica

Il Manchester City corre ai ripari dopo il ko col Leicester: è ufficiale l'ingaggio di Ruben Dias, pagato 68 milioni di euro. Otamendi va al Benfica.

La clamorosa sconfitta (2-5) maturata all’Etihad Stadium contro il Leicester ha fatto suonare il campanello d’allarme in casa Manchester City: la difesa è un autentico colabrodo e le prestazioni dei due centrali Eric Garcia e Aké hanno lasciato parecchio a desiderare.

Per Guardiola ecco un rinforzo immediato pagato a peso d’oro: è ufficiale l’arrivo di Ruben Dias, classe 1997 proveniente dal Benfica che ricava 68 milioni di euro dalla cessione del suo gioiello, più eventuali 3,6 in bonus legati ai risultati ottenuti dai ‘Citizens’.

Il centrale difensivo portoghese è uno dei giovani più in vista nel ruolo in Europa: in passato finì anche nel mirino della Juventus, seguito con attenzione da Paratici che non affondò il colpo decisivo.

Trasferimento inverso, invece, per Nicolas Otamendi, ufficialmente un nuovo calciatore del Benfica: 15 milioni di euro il costo del cartellino dell’argentino, il cui sbarco in Portogallo rappresenta un’operazione slegata da quella relativa all’approdo in Inghilterra di Ruben Dias.

A questo punto è lecito pensare che difficilmente il Manchester City torni alla carica col Napoli per Kalidou Koulibaly, a lungo corteggiato e destinato a proseguire la sua avventura in Campania.

Un matrimonio fallito anche in questa sessione di mercato, complici i rapporti non ottimali tra il club inglese e quello azzurro, strascichi della trattativa che portò Jorginho al Chelsea nel 2018.

OMNISPORT | 28-09-2020 10:44

Ruben Dias al City, Otamendi al Benfica Fonte: Getty Images

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...