Virgilio Sport

Ryan Giggs non torna sulla panchina del Galles

Il ct, sotto inchiesta da novembre per presunta violenza domestica, salterà anche le prime partite di qualificazione al Mondiale 2022: al suo posto il vice Robert Page.

Pubblicato:

Ryan Giggs non torna sulla panchina del Galles Fonte: Getty Images

Ryan Giggs non guiderà il Galles nelle prime tre partite del 2021.

Come già avvenuto a novembre, in accordo con la Federazione il ct dei Dragoni, sotto inchiesta proprio dopo l’arresto subito proprio il 1° novembre scorso per presunta violenza domestica, sarà sostituito dal vice Robert Page anche per le partite contro Belgio e Repubblica Ceca, che segneranno l’inizio del percorso di qualificazione verso il Mondiale 2022, così come nell’amichevole contro il Messico.

“Robert Page sarà il responsabile tecnico della squadra per le partite contro Belgio, Messico e Repubblica Ceca e sarà coadiuvato da Albert Stuivenberg come accaduto per le partite di novembre” si legge nella nota della Federazione.

Il Galles parteciperà ad Euro 2016 ed è stato inserito nel girone dell’Italia: la sfida con gli Azzurri è prevista per il 20 giugno all’Olimpico di Roma.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...