,,
Virgilio Sport SPORT

Sami Khedira non si dà pace

Il centrocampista della Juventus è felice di ritrovare Ronaldo, compagno ai tempi del Real, ma ricorda: "Il Mondiale è stato un incubo".

Sami Khedira è pronto a iniziare la quarta stagione con la maglia della Juventus. Arrivato in bianconero nel 2015, a parametro zero, poche settimane dopo la delusione patita dalla Juve per la finale di Champions persa a Berlino contro il Barcellona, il centrocampista tedesco ha poi disputato una finale di Coppa con i bianconeri, a Cardiff nel 2017 contro il Real Madrid, persa sotto i colpi dell’amico Cristiano Ronaldo, compagno di squadra proprio a Madrid.

Ora i due si ritrovano e il centrocampista non sta nella pelle: “Sabato finalmente si parte, non vedo l'ora che inizi la nuova stagione. Ho buone sensazioni, è fantastico avere la possibilità di tornare a giocare con Cristiano Ronaldo” ha scritto Khedira in un lungo post sul proprio profilo Instagram.

L’occasione sarà buona per dimenticare il disastroso Mondiale vissuto in Russia con la Germania. La squadra di Löw è stata eliminata al primo turno e Khedira, capitano della Nazionale, è stato tra i peggiori, come lo stesso giocatore ammette candidamente: "Ho vissuto una delle estati più difficili della mia carriera, perché dopo una buona stagione con 9 gol alla Juve ero in piena forma, ma ho giocato due delle mie peggiori partite dell'anno al Mondiale. Sono stato davvero male anche se le critiche rivolte a me e alla squadra sono assolutamente giustificate".

SPORTAL.IT | 16-08-2018 18:20

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...