,,
Virgilio Sport

Sanchez-Inter: ci siamo. Cosa manca per l'addio

L'attaccante cileno, dopo 3 anni, sta per salutare definitivamente l’Inter. Potrebbe esser questione di ore

04-08-2022 19:52

Sanchez-Inter: l’addio sarebbe questione di ore. Parola di Gianluca Di Marzio. L’accordo per la risoluzione del milionario contratto sarebbe infatti ad un passo. Così facendo, El Niño Maravilla sarebbe finalmente libero di cercarsi una nuova squadra (Marsiglia?) e i nerazzurri compierebbero un ulteriore passo nella riduzione del monte ingaggi, una delle principali richieste della proprietà. Sanchez, infatti, guadagna una cifra intorno ai sette milioni di euro.

Sanchez arriva all’Inter, su richiesta dell’allora tecnico Antonio Conte, a fine agosto 2019. Dopo un buon inizio, El Niño deve però operarsi alla caviglia e rientra a inizio 2020. L’anno successivo, pur essendo riserva dietro la coppia d’attacco Lukaku-Lautaro, Sanchez fornisce il suo contributo per la conquista del 19esimo scudetto della storia interista.

Nell’ultima stagione, quella a guida di Simone Inzaghi, Sanchez realizza il gol partita – all’ultimo respiro – contro la Juventus nella finale di Supercoppa Italiana. Non solo. Si ‘porta a casa’ anche il terzo trofeo con l’Inter: la Coppa Italia sempre alle spese della Juventus. Alla fine l’esperienza di Sanchez con i nerazzurri si racchiude in oltre 100 presenze (fra gare da titolare e quelle da subentrante) e 16 reti.

Calciomercato, le trattative e gli scambi di oggi in diretta LIVE

Mercato Juve LIVE: trattative e scambi di oggi in diretta LIVE

Mercato Milan LIVE: trattative e scambi di oggi in diretta LIVE

Sanchez-Inter: ci siamo. Cosa manca per l'addio Fonte: Getty Images

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...