Virgilio Sport

Sassuolo, Dionisi: "Non siamo felici del risultato"

Dionisi non si accontenta del 2-2 esterno col Genoa, esalta Scamacca per la doppietta ma il lavoro è ancora tanto.

Pubblicato:

Sassuolo, Dionisi: "Non siamo felici del risultato" Fonte: Getty Images

Il tecnico del Sassuolo Alessio Dionisi ha parlato in conferenza stampa in seguito al pareggio per 2-2 in casa del Genoa. Il Sassuolo ha pareggiato una trasferta di Serie A per la prima volta dallo scorso gennaio (1-1 a Cagliari).

Ecco le parole di Dionisi:

“Prendiamo la prestazione, del risultato chiaramente non siamo contenti perchè abbiamo fatto tanto e non aver fatto il terzo gol forse è stato poi quello che ha tenuto il Genoa in vita fino alla fine. E’ la dimostrazione che poi le partite non finiscono mai e di agonismo e di fisicità il Genoa ci ha un po’ fatto abbassare. Noi eravamo un po’ stanchi, davanti avevano speso tanto. Il secondo tempo, la parte finale, è dovuta a questo. C’è il merito del Genoa, poi sul 2-1 cerchi di difenderti in maniera più efficace ma noi dobbiamo pensare a costruire […] Dobbiamo mettere prima di tutto qualità. Ne abbiamo e l’abbiamo essa anche oggi. Ci abbiamo provato fino alla fine ma poi dopo le partite in campo è più difficile giocarle, da fuori è più facile. Ci sono tante situazioni. Nel secondo tempo il Genoa ha attaccato sotto la propria curva, è un incitamento continuo e sono situazioni che dobbiamo vivere e non le abbiamo vissute nelle ultime stagioni. Dobbiamo mettere fisicità, fermo restando che dobbiamo giocare con la qualità, non solo tecnica ma anche nelle scelte”.

Un punto anche su Gianluca Scamacca, autore di una bella doppietta oggi al Ferraris:

“Sta crescendo Gianluca. Deve imparare di più a conoscere il gioco. Non conosceva i compagni. Questa è una squadra che ha giocato insieme tanti anni, è cambiato qualche giocatore. Lui è arrivato con entusiasmo, è cresciuto nelle settimane. Sono molto contento per lui, l’unica cosa negativa è che ora ne parlerete per quattro-cinque volte in più e questo non fa il bene del giocatore. Lasciateli crescere, lasciateli sbagliare. So che dovete vendere giornale e dovete scrivere ma parlare continuamente di un giovane non fa bene. Hanno la testa sulle spalle, hanno qualità e verranno fuori se continuano così e se Gianluca continua così. Mi spiace che ne parlerete all’ennesima potenza e mi piacere non leggere il nome di Scamacca tutti i giorni”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...