Virgilio Sport

Sassuolo-Spezia 1-2: Gyasi decisivo, crisi neroverde

Altro risultato negativo per la squadra di De Zerbi: Caputo non basta, rimonta ospite con Erlic e Gyasi.

06-02-2021 17:08

Sassuolo-Spezia 1-2: Gyasi decisivo, crisi neroverde Fonte: Getty

Terza sconfitta nelle ultime cinque gare per il Sassuolo, sempre più lontano dalle zone nobili della classifica: impresa dello Spezia che, alla luce di una classifica impronosticabile a inizio stagione, non è più da considerare una sorpresa.

Gli ospiti giocano senza timori reverenziali e la prima occasione capitata sui piedi di Maggiore ne è la prova: il centrocampista supera con qualche difficoltà Consigli ma non riesce a dare potenza al tocco ravvicinato, permettendo a Traorè di allontanare il pericolo dai pressi della linea di porta. Goal sbagliato, goal subìto: azione in velocità dei neroverdi che prendono d’infilata la difesa spezzina, punita in campo aperto da Caputo con un piazzato preciso.

Ma a ridosso del duplice fischio c’è una pessima notizia per De Zerbi: Boga sente una fitta alla coscia sinistra in seguito a uno scatto ed è costretto a dare forfait, dentro Haraslin. Le cattive novelle diventano due al 39′: calcio d’angolo battuto da Bastoni e stacco vincente di Erlic, a segno con l’aiuto del palo interno. Il Sassuolo prova a riversarsi in attacco per andare negli spogliatoi in vantaggio, ma il 2-1 di Djuricic viene cancellato da una posizione di fuorigioco rilevata dal VAR. Traorè è uno dei migliori e sfiora il colpo grosso con un tiro di prima intenzione sventato alla grande dai riflessi di Provedel.

Spezia pericoloso in avvio di ripresa col solito Maggiore, che impatta bene il pallone di testa: mira di poco alta sulla traversa. I problemi muscolari mietono un’altra vittima, stavolta tra le fila dei liguri: si fa male Terzi, sostituito da Ismajli. Tra le mosse di De Zerbi c’è anche il rientrante Berardi, ma è Müldür a risultare pericoloso: il turco calcia male col mancino da ottima posizione.

Defrel prova a prendere confidenza con la porta di Provedel, ma la sua botta dal limite non inquadra lo specchio dopo la punizione di Bastoni, una ‘telefonata’ sul palo di Consigli. Fa molto male, invece, Gyasi: sugli sviluppi di un corner calciato da Bastoni, Ismajli fa da sponda per l’attaccante che anticipa l’intervento di Consigli e segna la sua terza rete stagionale, decisiva per questi tre punti dal peso specifico enorme.

IL TABELLINO E LE PAGELLE
SASSUOLO-SPEZIA 1-2
Marcatori
: 25′ Caputo (SA), 39′ Erlic (SP), 78′ Gyasi (SP)
SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli 6; Müldür 5.5, Marlon 6, Ferrari 5.5, Rogerio 5; Obiang 6 (82′ Magnanelli sv), Locatelli 6; Traorè 6,5 (64′ Defrel 5.5), Djuricic 6 (64′ Berardi 5.5), Boga 5.5 (39′ Haraslin 6, 82′ Raspadori sv); Caputo 6,5. All. De Zerbi
SPEZIA (4-3-3): Provedel 6.5; Vignali 6, Terzi 5.5 (53′ Ismajli 6.5), Erlic 7, Bastoni 6.5; Sena 6.5 (90′ Acampora sv), Ricci 6.5, Maggiore 6 (90′ Chabot sv); Verde 6 (64′ Farias 6), Agudelo 7, Gyasi 7. All. Italiano
Arbitro: Sacchi
Ammoniti: Bastoni (SP), Erlic (SP), De Zerbi (SA), Locatelli (SA), Ferrari (SA), Vignali (SP)
Espulsi: nessuno
 

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...